Energia verde a St. Moritz

05 febbraio 2010 
di C.L.
<p>Energia verde a St. Moritz</p>

Ha compiuto 26 anni la St. Moritz Polo World Cup on Snow, torneo capace di attirare ogni anno i migliori giocatori di polo del mondo e oltre 20 mila spettatori, e per l'edizione 2010, vinta da Cartier, ha scelto due parole chiave: high-goal e sostenibilità.

"High goal" perché tutte e quattro le squadre hanno giocato a livelli straordinariamente alti. Cartier, Brioni e Banca Julius Baer sono partiti con un handicap di squadra di 22 gol, il team Maserati di 21 gol. Pablo MacDonough (Argentina) è, inoltre, tra i migliori giocatori di polo a livello mondiale (handicap 10).

La St. Moritz Polo AG, che ha organizzato l'evento, ha poi messo a punto un nuovo programma energetico. Le superfici riscaldate delle tende sul lago sono state ridotte di un terzo e il fabbisogno di energia è stato coperto in maggior misura da fonti rinnovabili, come quella solare. Infine l'infrastruttura è stata meglio distribuita sulla superficie del lago di St. Moritz e questo ha permesso di ridurne la sollecitazione.

Per informazioni si può consultare il sito www.polostmoritz.com/en/

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).