La dieta post Pasqua

31 marzo 2010 
<p>La dieta post Pasqua</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Siamo alla fine del guado: anche quest'anno la Pasqua è passata. A parte i due giorni di overdose calorica che, al massimo, hanno regalato qualche centrimetro di ciccia in più e i tessuti infarciti di acqua per qualche giorno, è la pessima abitudine di continuare a mangiucchiare dolcetti per tutta la settimana ad aver probabilmente creato qualche disturbo. E oltre. Perché in casa rimangono sempre troppi avanzi. L'insidia peggiore? I tanti dolcetti che sono sempre lì in agguato a tentarci quasi fino alla stagione dei costumi da bagno. Quando correre ai ripari è tardi.

Questa settimana, allora, ecco la strategia ad hoc per tornare nei ranghi in tempi record. E per chi ha ancora la linea appesantita dall'inverno? No problem. La dieta non cambia. Basta seguirla per qualche settimana in più e il gioco è fatto!
Si tratta principalmente di una dieta moderatamente ipocalorica da 1300 calorie circa, fresca e leggera, che racchiude i concetti fondamentali della classica dieta mediterranea: varietà di vegetali stagionali, alto consumo di pesce, frutta e legumi, poco zucchero e sale, olio di oliva come principale fonte di condimento.

La domenica, come vedrai, è libera: ma in questo giorno è tassativa un po' di sana attività fisica per fare quadrare i conti.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lucia 68 mesi fa

anche io ho la stessa domanda da fare. Quanti chili può far perdere più o meno in un mese? E se si può cambiare alcuni alimenti tipo il polpo con altro pesce e anche per le verdure? Grazie Lucia

Fede 79 mesi fa

Una dieta così strutturata quanti chili può far perdere più o meno in un mese? Volevo inoltre sapere se era possibile cambiare alcuni alimenti... per esempio quando c'è scritto polpo posso mangiare invece delle seppie...oppure se c'è scritto asparagi posso mangiare un' altra verdura? Quindi cambiare alimento ma non "categoria" grazie :)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).