Frutta nelle scuole

06 aprile 2010 
<p>Frutta nelle scuole</p>

Si chiama "Frutta nelle scuole - Nutrirsi bene, un insegnamento che frutta" il progetto promosso dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali per incentivare i giovani al consumo di frutta, in collaborazione con l'Unione Europea. Coinvolti circa 325 mila ragazzi, dai sei agli undici anni, di 1700 scuole elementari, in otto regioni e due province autonome: Bolzano, Trento, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna. In pratica ogni mattina le scuole, quindi i ragazzi, ricevono delle confezioni di frutta da consumare durante l'orario scolastico.

Oltre all'Italia, ne sono coinvolti altri paesi europei e rappresenta la più ampia iniziativa mai intrapresa per indirizzare i giovani (e non solo) verso un'alimentazione più sana e corretta.

Per conoscere il calendario delle distribuzioni e delle iniziative (che andranno avanti fino a maggio prossimo) consultare l'elenco sul sito: www.fruttanellescuole.gov.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).