Kristin Davis e i deltoidi

12 maggio 2010 
<p>Kristin Davis e i deltoidi</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Sta per uscire nei cinema il secondo film della serie Sex and the City e le protagoniste appaiono in forma più che mai. Compresa la dolce Charlotte, interpretata dall'attrice Kristin Davis, la quale, in un'intervista rilasciata al settimanale People, ha affermato: «Ho i fianchi! Non sarò mai magrissima e non vorrei esserlo. Quando si è in pace con il proprio corpo, si è automaticamente più sicuri di se stessi».

Questo però non significa che lei, così come le altre attrici della serie, non lavorino duro per mantenere tonico e in forma il corpo. La Davis, infatti, è da sempre una patita di jogging, che ha dovuto smettere o comunque ridurre a causa di alcuni traumi alla caviglia. Ma questo non le impedisce di allenarsi in altri modi, con l'elliptical machine, ad esempio, con lo yoga e il pilates. E soprattutto di farsi seguire da una trainer tra le più note: Tracy Anderson, suggeritale dalla collega Sarah Jessica Parker, e già allenatrice di Madonna e Gwyneth Paltrow.

La Anderson, ha confessato Kristin Davis in un'intervista a Fitness Magazine, è brava perché cambia tipologia di allenamento ogni dieci giorni. Aggiungendo poi che il suo preferito resta quello con le bande elastiche, perché tonificano e rafforzano i muscoli senza uno sforzo eccessivo. Inoltre sono molto efficaci per la postura. Una delle parti del suo corpo che più apprezza sono i deltoidi, perché facili da allenare e perché i risultati sono visibili in poco tempo, quindi fonte di grande soddisfazione.

Ecco la tipologia di allenamento seguita dall'attrice e messa a punto da Tracy Anderson:

A casa:
- 30-35 minuti di elliptical machine
- esercizi di stabilità per gli addominali
- esercizi di pilates
-per finire qualche serie di posizioni yoga

In viaggio:
- affondi e squat con fasce elastiche
- esercizi con la sedia

Ecco uno degli esercizi con sedia seguito dall'attrice, facile da replicare e soprattutto ovunque:

Squat con sedia
Obiettivo: tonificare glutei e gambe
- posizionarsi dietro a una sedia a circa due metri di distanza, con i piedi leggermente più divaricati rispetto alla larghezza delle spalle e le braccia lungo i fianchi
- piegarsi in avanti sui fianchi e raggiungere lo schienale della sedia con le mani, in modo che schiena e braccia restino parallele al pavimento
- tenere le ginocchia leggermente flesse e restare qualche secondo in posizione
- eseguire tre serie da 15 ripetizioni

Rotazione delle spalle
Obiettivo: spalle e deltoidi
- in piedi, gambe leggermente divaricate, allargare le braccia tenendo i palmi rivolti verso l'alto e le dita della mano aperte
- mantenere le braccia distese di lato e, mantenendo fermi i polsi, ruotare le braccia fino a portare i palmi davanti
- ruotare leggermente le spalle e riportarle alla posizione di partenza
- eseguire 30 ripetizioni

Vedi anche:
- Come rassodare l'interno braccia
- Come allenare le braccia
- Top 5: Braccia, in forma così

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).