Naomi Campbell, salto con la corda e regime detox

21 maggio 2010 
<p>Naomi Campbell, salto con la corda e regime detox</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Due sono i segreti beauty cui la super model Naomi Campbell ricorre prima di un'occasione importante, per depurare e rassodare il suo già splendido corpo: un regime detossinante a base di succo di limone, acqua, sciroppo di acero e pepe di Cayenna e il salto con la corda.

Questo ha rivelato Naomi in una recente intervista con Oprah Winfrey e riportata dal Guardian. La "dieta" si chiama Master Cleanse e prevede di bere un cocktail detossinante composto da sciroppo d'acero, pepe di Cayenna, succo di limone e acqua. Un regime pericoloso, a dire il vero, come dichiarato dalla stessa modella che subito ha aggiunto: «Cerco di fare questo per tre volte l'anno e per non più di 18 giorni di seguito. Ho cominciato domenica scorsa e questo è il mio sesto giorno. E' bello ripulire il corpo una volta ogni tanto».
La Campbell non è l'unica a ricorrere a questo metodo quando vuole asciugare il proprio fisico. In passato Beyoncé aveva rivelato di avere fatto altrettanto per prepararsi a interpretare il film Dream Girls, suscitando molte polemiche. E anche Madonna affermò di seguire la Master Cleanse come metodo detossinante.

Questo regime ci è sembrato un po' drastico, quindi abbiamo chiesto un parere al nutrizionista >>

Il salto con la corda, invece, è il suo segreto fitness. «La corda è fantastica per il vostro fisico, per allenarsi e tonificarlo», ha affermato Naomi. Abbiamo allora chiesto a Roberta Miraglia, trainer dei centri GetFit, di spiegarci in cosa consiste il salto con la corda e un allenamento-tipo.

«Il salto con la corda rappresenta un ottimo lavoro cardiovascolare che permette di bruciare circa 200 calorie in 15 minuti di allenamento e un buon sistema per imparare la coordinazione», spiega Roberta Miraglia. «E' anche tonificante e dimagrante, a seconda di come si utilizza e soprattutto si può praticare ovunque e in ogni momento».

Un esercizio?
Per imparare la base occorre prima allenarsi con una progressione di esercizi.
1. Inizialmente ci si deve allenare concentrandosi solo sui saltelli, senza corda, per apprendere il giusto ritmo
2. poi si aggiunge la corda, ma tenendola in mano e solo da una parte del corpo
3. introdurre la corda, ma lentamente, consiglio di fare un salto e fermarsi. In tal modo si impara ad automatizzare il movimento.
4. una volta acquisita dimestichezza con il movimento base, si può eseguire l'allenamento e introdurre tutte le varianti, con i piedi e le braccia.

Un buon metodo è quello di alternare il salto con la corda a esercizi con manubri, piegamenti, addominali: un minuto con la corda e una serie di esercizi. Si mantiene il battito cardiaco e ci si tonifica.
I piedi, durante il salto, vanno tenuti paralleli, a larghezza di bacino. Le gambe vanno tenute flesse, per non sollecitare troppo la schiena.

Anche se, ha ammesso Naomi, il più fedele "alleato" della sua linea è il fidanzato, il magnate russo Vladimir Doronin, che la mette in guardia, con simpatia, quando sulla tavola c'è del cibo non proprio light.

Vedi anche:
How to: Come fare il salto con la corda
>>

LEGGI IL PARERE DEL NUTRIZIONISTA >>

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).