L'umore migliora nel verde

04 maggio 2010 
<p>L'umore migliora nel verde</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Secondo gli esperti inglesi - i quali hanno analizzato un campione di 1.250 persone e preso spunto da 10 studi simili già svolti in Gran Bretagna - avvicinarsi alla natura, come quella di un parco, ha un ottimo impatto sul nostro umore e senso di sicurezza. E allora via libera a passeggiate, camminate o, per chi può permetterselo, corse in bici e tempo da dedicare al giardinaggio o alla pesca: sì, gli studiosi aggiungono che, se si può optare per location dotate di corsi d'acqua, è ancora meglio.

E chi lavora e passa tutto il giorno in ufficio? Non c'è problema. Secondo i ricercatori, per ottenere benefici mentali dal contatto con la natura sono sufficienti "cinque minuti". Quelli che chiunque può ritagliarsi per fare una passeggiata nel parco vicino all'azienda o a quello nei dintorni di casa. Tra l'altro Jules Pretty, autore della ricerca, sostiene che è proprio alle persone più sedentarie e stressate che farebbe bene godere di un po' di verde. Capito, cari workaholics?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).