A Roma la sfida dei Capoccioni

17 giugno 2010 
di C.L.
<p>A Roma la sfida dei Capoccioni</p>
PHOTO COURTESY NIKE

Corrono più che fuggire i cervelli a Roma. D'altra parte, confermano studi dell'Università di Cambridge, allenarsi almeno una volta al giorno aiuta a mantenere in forma anche la mente.

The Capoccioni Race è una sfida del tutto particolare lanciata da Nike. Ha come logo un cervello con delle scarpe da ginnastica e mescola chilometri e quozienti intellettivi, competizione e divertimento. Possono iscriversi gli studenti di tre università romane: Roma Tre, Sapienza e Luiss.

Chi partecipa deve promuovere gli appuntamenti sportivi tramite Facebook (http://www.facebook.com/TheCapoccioniRace2010) e, correndo da solo o in gruppo, accumulare quanti più punti possibile per se stesso e per il proprio ateneo. Alla fine delle competizioni e delle sfide, per chi vince, c'è un viaggio in un campus universitario americano. A dare sostegno e motivazione ad ogni gruppo universitario ci pensano i Capoccioni, i leader del movimento, che organizzano originali corse in città, staffette a tappe per cervello e gambe, battaglie dei neuroni a base di vernice e divertimento.

Per il 19 giugno, data conclusiva della gara, hanno preparato un evento dal nome "Neurone infiamma 'sta città", una corsa di cinque chilometri "per vincere l'America". Al Nike Store di Roma Termini studenti e curiosi possono controllare lo stato della gara tra le università, iscriversi ed entrare a far parte del movimento.

Per info e iscrizioni si può andare su questo sito: http://www.nikerunning.com

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).