Per chi non è consigliata

04 giugno 2010 

Per chi non è consigliata

- Per le persone che sono solite consumare la cena al ritorno dal lavoro per poi andare in palestra qualche ora più tardi così come per chi inizia a lavorare di sera e continua a fino a notte fonda, i princìpi contenuti nella cronodieta non sono applicabili. In questi casi, infatti il pasto serale dovrà contenere, per ovvi motivi, carboidrati in buone quantità.

- Per chi ha sempre fame o per chi deve tenere sotto controllo la glicemia non è l'ideale perché i pasti costituiti da soli carboidrati, a prescindere dall'ora, stimolano eccessivamente l'insulina, inducendo la comparsa del senso dell'appetito già dopo 2-3 ore dalla fine del pasto. In questi casi è preferibile un pasto equilibrato, comprensivo di proteine, che oltre a mantenere più costanti i livelli di glicemia e di insulina, dà un maggior senso di sazietà.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).