La dieta dell'eros

23 luglio 2010 
<p>La dieta dell'eros</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sarà la luce fino a tarda sera, saranno le temperature hot, saranno gli abiti succinti che svelano senza troppo pudore. Fatto sta che l'estate è la stagione dell'anno in cui si avverte di più lo stimolo sessuale. Lo conferma un'indagine di Demoskopea secondo cui sarebbe addirittura il 63% degli italiani ad aumentae il numero degli incontri bollenti.

E l'estate, guarda caso, è proprio il periodo in cui si consumano maggiormente molti dei cibi tradizionalmente ritenuti afrosisiaci: crostacei, ostriche, frutti di mare, pesce e frutta esotica. Alcuni di questi devono la loro fama a leggende popolari, ma altri sembrerebbero aver effettivamente superato - sebbene con una stirata sufficienza - i moderni esperimenti di laboratorio. Tra queste ci sono il sedano, le ostriche, il tonno, il caffè, il cioccolato nero e alcune spezie notissime come il peperoncino, la vaniglia, lo zenzero, la noce moscata, lo zafferano e, infine, alcune erbe aromatiche di uso comune come origano e timo. Ma la lista comprende anche alimenti insospettabili e di uso comune, come fragole, kiwi, ribes, lamponi, peperoni e rucola. Ognuno con particolari peculiarità.

I cibi afrodisiaci sono proprio la chiave di lettura della dieta che proponiamo questa settimana. Un regime alimentare moderatamante ipocalorico (1300-1400 calorie circa), utile per perdere 2-3 chili in 15 giorni, ma anche per la passione. Perché, si sa che tutte le diete mettono sempre tristezza e spengono un pochino anche la sensualità. E se volete un motivo in più per prendere finalmente la decisione di dimagrire (e, perché no, di fare dimagrire il vostro partner) sappiate che - secondo i ricercatori - 6 o 7 chili in più rispetto al peso forma possono far diminuire del 50% le performance sessuali sia negli uomini che nelle donne. Non solo in termini di prestazioni, ma anche di frequenza che potrebbe diminuire fino al 50-75%.
Meditate gente, meditate!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).