Caldo? Facciamo un brunch

12 agosto 2010 
<p>Caldo? Facciamo un brunch</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Complici i locali climatizzati, è sorto un nuovo trend per combattere l'afa di questi giorni. È di origine statunitense e - rivisitato e arricchito in occasione dell'estate - è attualmente molto in voga a Milano: si tratta del brunch, ovvero di quello spuntino più ricco di una colazione, ma meno formale di un pranzo (il termine deriva, appunto, dalla fusione di "breakfast" e "lunch"), che si consuma così, servendosi al buffet, tra metà mattina e il primo pomeriggio. A strizzare l'occhio al trend americano e, anzi, a ritenerlo un ottimo modo per resistere al caldo di questi giorni e alle vacanze in città, sono 7 milanesi su dieci: lo rivela un'indagine promossa da Meta Comunicazione e condotta su 100 titolari di locali del capoluogo lombardo.

Come si spiega il boom del fenomeno brunch a Milano? Semplice. Lo propongono il 50% dei locali, in ambienti rigorosamente dotati di aria condizionata e in una versione più leggera e adatta all'estate. Nel 68% dei casi, sui buffet campeggiano piatti freddi e frutta; nel 55%, una maggiore varietà di bevande analcoliche e nel 46% pietanze particolari e colorate.

Ma l'idea del brunch stuzzica anche per altre ragioni. Per molti rappresenta un modo per incontrare gente o fare qualcosa di piacevole, pur stando in città. Motivazioni, queste, che a molti gestori hanno dato l'input per arricchire l'offerta dei loro locali con idee in grado di suscitare un ulteriore richiamo. Il 33% degli esercenti ha creato un brunch per i turisti (basato sulle ricette tipiche della cucina italiana); il 31% ha allestito spettacolini di cabaret o giochi di gruppo per le famiglie e il 41% ha organizzato concerti di musica live.

Infine l'identikit dei "brunchisti": nel 37% dei casi, si tratta di persone che lavorano anche d'estate; nel 19%, di single che sperano di fare conoscenze; nel 13% di turisti che decidono di concedersi una pausa per pianificare (a pancia piena) il tour giornaliero e, infine, nel 28% di casi,  di famiglie che desiderano trascorrere un po' di tempo insieme, in tutto benessere e golosità.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).