Spa, trattamenti "su misura"

29 settembre 2010 
<p>Spa, trattamenti "su misura"</p>

Un nuovo approccio wellness è quello che offre la Spa dell'Hotel Excelsior di Pesaro: trattamenti studiati ad hoc e un plus di attenzioni. Ci spiega tutto Cristiano Baldoncini, psicologo della Spa

Qual è la novità rispetto alle altre Spa?
«Il punto di partenza, e la novità secondo me, sta nel rapporto con l'ospite e con le sue esigenze. Possiamo parlare di approccio olistico - spiega Cristiano Baldoncini. Quello che normalmente accade in una Spa, in una beauty farm e in un centro benessere in generale è prendersi cura dell'ospite in base alle sue richieste, specifiche o più generali, un massaggio, un bagno rilassante, un percorso globale e generico. Quello che proponiamo, qui all'Excelsior, e soprattutto quello che chiediamo, è che il cliente si affidi completamente a noi».

Come vi comportate?
«Quando l'ospite arriva cerchiamo di capire ciò di cui ha bisogno partendo dalla gestualità. Da come si muove, da come parla io e il mio team capiamo subito qual è il "problema" o fastidio che lo ha portato in un centro benessere. E in base a questo proponiamo il percorso giusto. Noi andiamo ad agire sulla percezione di sé che ognuno ha e in base a quella andiamo ad agire. Se abbiamo un disagio questo viene evidenziato da determinate posture. Se si ha una contrattura dovuta a stress fisico, il corpo risulterà rigido, ad esempio. Ecco che il compito di un buon operatore è proprio quello di rendersi conto subito di questo disagio e intervenire».

Da cosa è scaturita l'idea?
«Tutto è partito da mie osservazioni in anni di esperienza nelle beauty farm, in veste di Spa Manager. A un certo punto mi sono reso conto che dare al cliente quello che chiedeva non era abbastanza, che io avrei fatto di più o diversamente. Così ho intrapreso un percorso di studi che mi ha portato ad approfondire l'aspetto psicologico, a partire, appunto, proprio dalla gestualità, il nostro primo biglietto da visita quando ci presentiamo in pubblico. Dopodiché mi è stata data la possibilità di formare il mio team di lavoro e di esperti, qui all'Excelsior, proprio in base a questa mia esperienza».

Cosa accade quando un ospite arriva da voi?
«Il cliente arriva e noi cerchiamo di individuare subito ciò di cui ha più bisogno, dopodiché si passa ai trattamenti e al percorso. Non c'è alcuna richiesta di informazioni da parte nostra, il cliente non deve dare alcuna spiegazione, semplicemente affidarsi a noi. Devo dire che la risposta è del tutto positiva e incoraggiante».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).