Caffè sotto stress? Solo per lei

01 aprile 2011 
di C.L.
<p>Caffè sotto stress? Solo per lei</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Sì per le donne, no per gli uomini. Gli effetti del caffè, secondo una ricerca inglese, sono una questione di sesso quando si tratta di affrontare una situazione stressante.

Secondo alcuni ricercatori dell'Università di Bristol, infatti, la caffeina aiuterebbe le donne a lavorare meglio e ad eseguire i compiti con più rapidità anche se sottoposte a stress. Al contrario, nello stesso contesto poco sereno, renderebbe meno lucidi gli uomini.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Applied Social Psychology, ha coinvolto 64 partecipanti, uomini e donne, bevitori di caffè dell'università di Bristol con un'età media di 22 anni. Sono stati divisi in coppie dello stesso sesso e sono stati incaricati di alcuni compite da svolgere, come portare avanti delle trattative, per poi fare una presentazione pubblica dei risultati. Ad alcuni di loro è stato somministrato caffè normale, ad altri decaffeinato.

Ora, le donne che avevano assunto caffeina si sono dimostrate più collaborative e sono riuscite a risolvere i compiti loro assegnati con 100 secondi di anticipo rispetto alle coppie di donne che avevano bevuto il decaffeinato.

Al contrario gli uomini che avevano fatto il pieno di caffeina avevano accumulato un ritardo medio di 20 secondi sul completamento del compito rispetto ai loro colleghi che non avevano assunto la sostanza.

Ma qual è la ragione di questa differenza? I ricercatori pensano che possa avere a che fare con il fatto che le donne tendono a rispondere allo stress collaborando mentre gli uomini con una risposta di "lotta o di fuga".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).