Benessere al Mangostano

15 aprile 2011 
<p>Benessere al Mangostano</p>

Siamo sempre alla ricerca di sostanze miracolose in grado di risolvere tutti i problemi: una pozione magica non esiste, ma ultimamente è stata scoperta una sostanza che presenta proprietà straordinarie e, se non ci guarisce da tutti i mali, almeno ci preserva dall'invecchiamento e da tanti altri acciacchi. Niente di farmacologico, nessun laboratorio, nessuna formula chimica: questo toccasana è naturale e conosciuto da secoli, ma solo in Vietnam e Thailandia e si chiama mangostano. Chi ha viaggiato in quei luoghi avrà infatti osservato una usanza degli autoctoni: pestare la buccia del mangostano, un frutto tropicale, per spalmarne la fibra sulle ferite e accelerare così la guarigione. L'impacco funziona infallibilmente, riducendo ad un quarto il tempo di cicatrizzazione, anche sugli animali (che non subiscono come gli uomini l'effetto placebo). Come mai?

«Perché la buccia del mangostano - spiega Consuelo Braggion, direttore della spa Relilax di Montegrotto Terme   - è la sostanza più ricca in assoluto di xantoni, potentissimi antiossidanti. Sette volte più ricca della papaya e della melagrana. Contiene carotenoidi, proantocianidine, sali minerali come magnesio, potassio, calcio, fosforo e ferro. Gli effetti benefici sono ad ampio raggio, dalla rigenerazione dei tessuti alla disintossicazione dell'organismo».

Primo centro per il benessere ad introdurre questo frutto come principio base di trattamenti estetici e dietetici, il Relilax ha formulato un programma che promette una remise en forme duratura, in grado di non esaurire i suoi risultati benefici dopo la settimana di permanenza all'istituto. «La cura con il mangostano infatti - continua Consuelo Braggion - deve durare almeno sei settimane ed è per questo che abbiamo formulato un regime dietetico, assolutamente non punitivo, da proseguire anche a casa con gli integratori adeguati e il supporto dei nostri esperti attraverso il sito e specifici appuntamenti di verifica e controllo. Il nostro obiettivo è il benessere costante del nostro ospite, e in questo senso abbiamo fuso l'innovativo percorso al mangostano con l'esperienza del programma di modificazione dello stile di vita intrapreso lo scorso anno».

Fanghi, massaggi e dieta, questi gli assi portanti della promessa antiage del Relilax: il pacchetto prevede una serie di trattamenti viso e corpo AntiOx, a base di mangostano, per contrastare i danni dello stress ossidativo e  per prevenire l'alterazione delle fibre elastiche ma soprattutto la "dieta Formula 3": dimagrante, depurativa e antiossidante. La dieta non si basa su alimenti "pesati" ma sugli abbinamenti corretti e sull'esclusione di latte vaccino e derivati, grassi animali e farine complesse, da sostituire con grassi vegetali, farine semplici e latte di soia, mandorla, riso. Si prediligono i cibi biologici e ad alto dosaggio Orac (Oxygen Radical Absorbance Capacity) ovvero in grado di inibire l'azione ossidante come mirtilli, melanzane, peperoni, spinaci e arancio oltre  naturalmente al succo di mangostano e alle tisane.

«I risultati sono immediati - continua Braggion - perché da subito si ottiene una sensazione di leggerezza e depurazione. Vediamo persone perdere una taglia nel giro di una settimana anche senza una perdita consistente di peso, solo per effetto dello sgonfiamento. Dopo la settimana al Relilax, che prevede anche fanghi e trattamenti all'acqua termale, il percorso continua a casa. Durante questo periodo l'ospite viene seguito via telefono o via mail dal dietista e dopo sei settimane ha diritto ad un pacchetto omaggio in day spa con un pernottamento al Relilax, l'esame B.I.A. per il riscontro sul metabolismo e il bilanciamento della dieta».

Una settimana di massaggi, piscine termali, trattamenti viso e pasti bilanciati ma gustosi: si torna a casa più sgonfi, più energici, più rilassati e più giovani almeno all'apparenza. Forse anche un po' più consapevoli dell'importanza di volersi bene. Vale la pena, se si può, di provare.

Info: www.relilax.com

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
enrico 68 mesi fa

per chi ne fosse interessato e volesse delle specifiche in piu': http://www.mangostano.com/enricolenardi http://my.xango.it/enricoleonardi

alessandro 68 mesi fa

chi volesse saperne di più per i suoi poteri antiossidanti e antiinfiammatori può visitare il mio sito www.alessandromangostano.jimdo.com Alessandro

Maria [style] 68 mesi fa

Ciao Fra, non vogliamo obbligare nessuno a credere nel potere miracoloso di questo frutto. Segnaliamo solo che nella Spa Relilax di MontegrottoTerme, un posto di tutto rispetto, vengono effettuati trattamenti a base di questo frutto. Se qualcuno volesse sperimentarne l'efficacia, adesso sa che in quel determinato centro benessere può farlo. Un saluto. Maria

fra 68 mesi fa

anche questa volta arrivate in ritardo purtroppo. le proprietà di questo frutto sono state scoperte un bel po' di tempo fa, tanto che ne è stato creato un succo che viene venduto attraverso canali di passaparola online, con conseguenti fonti di guadagno per tutti. recentemente però l'antitrust ha bloccato la vendita di questo succo miracoloso, che oltretutto sembra anche non essere poi così straordinario...

Giulia 68 mesi fa

Conosco il mangostano, è un frutto eccezionale ma poco conosciuto qui. La spa Relilax la conosco di nome, mi pare sia un buon connubio per la fattibilità del programma. E' coraggioso avventurarsi in questo tipo di attività, complimenti! Spero di provarlo di persona.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).