Dieta: occhio all'happy hour!

15 maggio 2011 
<p>Dieta: occhio all'happy hour!</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Mettersi a dieta in vista della prova costume è un'intenzione assai diffusa in questo periodo primaverile. E allora il consiglio per chi ha deciso di abbracciare un'alimentazione più controllata, pur di buttare giù qualche chiletto, è quello di fare attenzione all'happy hour, perché è una circostanza che spinge a lasciarsi andare e a mangiare in maniera ben poco light. Lo rivela un sondaggio condotto dal sito www.melarossa.it e realizzato con la supervisione della S.I.S.A. (Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione).

Il fatto è che davanti a rustici, tartine e olive ascolane è molto facile cadere in tentazione e dimenticare i buoni propositi. Tanto più per l'atmosfera di relax e divertimento offerta dalla compagnia degli amici. Ma secondo il sondaggio - al quale si può ancora partecipare andando sul sito www.melarossa.it - ci sono anche altri momenti a rischio. Per esempio, quelli di solitudine. Per molte persone, si tende a piluccare più del dovuto quando si sta a casa e in tv c'è il proprio programma preferito. Ed esistono persino delle differenze in fatto di "peccati di gola": le persone sole sembrano cedere di più sul fronte del dolce, mentre quelle in compagnia degli amici tendono ad alzare bandiera bianca sul salato.

Ma allora, in attesa della prova costume, niente più aperitivi e piccoli cedimenti golosi? Non proprio. In fondo da sempre, ricorda Luca Piretta, nutrizionista della società S.I.S.A. lo "sgarro" fa parte della regola. E quindi è importante accettare momenti trasgressivi nell'alimentazione. L'importante, per chi sta seguendo una dieta,  è che le parentesi di "libertà" non diventino la norma.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).