Oro per la pelle!

05 luglio 2011 
<p>Oro per la pelle!</p>

Si chiama Gold Facial Treatment e si tratta di un nuovo metodo pensato per esaltare la luminosità della pelle del viso attraverso l'insolita applicazione di una maschera di foglie d'oro 24 carati. Tutte da massaggiare sulla pelle fino al loro totale dissolvimento. Chi vuole sperimentare questo "lussuoso" trattamento può andare alla Spa del Four Seasons Hotel di Firenze, dove sono disponibili due varianti: il trattamento antirughe e quello schiarente depigmantante.

Ad aver creato la nuova tecnologia alla base di questo trattamento - che dura circa due ore e costa € 410,00 -  è stata la casa giapponese Umo, che produce la migliore qualità di foglie d'oro studiate per lavorare con il siero gamma PGA (quello che con l'aiuto di un macchinario agli ultrasuoni, consente che alle sostanze rilasciate dalle lamine del metallo di sciogliersi durante il massaggio linfatico).

Ma piano col credere che l'idea di utilizzare l'oro per fini beauty sia una trovata attuale. In realtà i benefici dell'oro sulla pelle sono noti sin dall'antichità, tanto che, per esempio, si narra che Cleopatra dormisse ogni notte con una maschera d'oro sul volto, con l'intento, appunto, di mantenere la pelle più giovane. E ancora:  nell'antica Roma, pare che l'oro venisse utilizzato per curare numerosi problemi legati all'epidermide.

Per info:  spa.firenze@fourseasons.com

 

Si chiama Gold Facial Treatment e si tratta di un nuovo metodo pensato per esaltare la luminosità della pelle del viso attraverso l'insolita applicazione di una maschera di foglie d'oro 24 carati. Tutte da massaggiare sulla pelle fino al loro totale dissolvimento. Chi vuole sperimentare questo "lussuoso" trattamento può andare alla Spa del Four Seasons Hotel di Firenze, dove sono disponibili due varianti: il trattamento antirughe e quello schiarente depigmantante.
Ad aver creato la nuova tecnologia alla base di questo trattamento - che dura circa due ore e costa € 410,00 -  è stata la casa giapponese Umo, che produce la migliore qualità di foglie d'oro studiate per lavorare con il siero gamma PGA (quello che con l'aiuto di un macchinario agli ultrasuoni, consente che  le sostanze rilasciate dalle lamine del metallo si sciolgano durante il massaggio linfatico).
Ma piano col credere che l'idea di utilizzare l'oro per fini beauty sia una trovata attuale. In realtà i benefici dell'oro sulla pelle sono noti sin dall'antichità, tanto che, per esempio, si narra che Cleopatra dormisse ogni notte con una maschera d'oro sul volto, con l'intento, appunto, di mantenere la pelle più giovane. E ancora:  nell'antica Roma, pare che l'oro venisse utilizzato per curare numerosi problemi legati all'epidermide.
Per informazioni:  spa.firenze@fourseasons.com

 

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).