Stress da rientro? Combattilo con l'uva

28 agosto 2011 
<p>Stress da rientro? Combattilo con l'uva</p>
PHOTO CLAUDIO MARGOTTA -

Che stress tornare in città, ricominciare a svegliarsi presto e andare a lavorare! Già, la ripresa del solito e frenetico tran tran non è certo piacevole, ma un piccolo modo per aiutare l'organismo a riprendere i vecchi ritmi e orari c'è e consiste nel mangiare un po' di uva.

Il suggerimento arriva dalla Coldiretti: in pratica l'azienda italiana, sulla base di quanto emerso da varie ricerche - come per esempio da quella effettuata all'Istituto di patologia vegetale dell'Università di Milano e pubblicata sul "Journal of the Science of Food and Agricolture" - riferisce che l'uva rossa contiene melatonina e quest'ultima, come noto, può aiutare a regolare i ritmi circadiani degli esseri umani, ossia i ritmi di sonno e veglia.

In realtà, precisa la Coldiretti, la scoperta delle proprietà tranquillizzanti dell'uva non fa che confermare a livello scientifico quanto già noto a livello popolare.
In più, conclude l'azienda, non va dimenticato che è proprio il consumo di alimenti composti da zuccheri semplici (come per esempio la frutta dolce) ad aumentare nel nostro organismo la produzione di serotonina, ossia il neuromediatore del benessere e del rilassamento.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).