Quando la spesa non pesa. Sulla bilancia

di Simona Marchetti 

Analizzando l'impatto nutrizionale di 42 prodotti, gli esperti del magazine Men's Health hanno scoperto che preferire un alimento ad un altro porta ad un risparmio di ben 2mila calorie settimanali, ovvero a dimagrire oltre 12 kg in un anno

Simona Marchetti

Simona Marchetti

ContributorLeggi tutti

Quando andate a fare la spesa, occhio a quello che mettete nel carrello, perché anche dei piccoli (ma sostanziosi) cambiamenti nei vostri acquisti giornalieri possono arrivare ad avere un peso notevole. Sulla bilancia, naturalmente.

Stando infatti ad una ricerca condotta dal team di nutrizionisti del magazine Men's Health, che ha analizzato l'impatto nutrizionale di 42 prodotti acquistabili nei supermercati inglesi, privilegiare un determinato alimento piuttosto che un altro porterebbe ad un risparmio in termini calorici superiore addirittura alle 2mila calorie settimanali (2.205 per la precisione), ovvero ad una perdita di peso quantificata in poco più di un chilo al mese, che diventano di oltre dodici in un anno.

Insomma, meglio di una dieta e senza nemmeno soffrire la fame, perché si mangia eccome, ma in modo sano, scegliendo versioni meno caloriche ma ugualmente gustose dei cibi (dall'edam preferito al più calorico cheddar cheese al tonno al naturale anziché quello all'olio d'oliva, senza dimenticare il pane integrale da privilegiare a quello bianco).

«Tagliare la calorie dalla propria dieta non significa dover per forza di cose rinunciare ai cibi preferiti», ha commentato Tom Stone, editore della fortunata serie di libri Eat This, Not That, ovvero The no-diet weight loss solution, ora disponibili anche in Inghilterra.

Ma se proprio non avete la testa (o la voglia) di mettervi a controllare le tabelle nutrizionali delle cose che infilate nel carrello, un'altra soluzione si chiama ThinQ Smart refrigerator di LG: sì, avete tradotto bene, si tratta di un normale frigorifero.

Che, però, tanto normale non lo è affatto, visto che, inserendo il proprio indice di massa corporea e l'obiettivo di peso che si vuole raggiungere, il dispositivo è in grado di riconoscere il cibo che prendete e di dirvi se va bene per la vostra dieta oppure no.

Già soprannominato la vostra Nigella Lawson personale, il frigorifero dietetico arriverà nei negozi inglesi entro la fine dell'anno e costerà all'incirca 2mila sterline.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


TAG CLOUD