La dieta di Manhattan

di Paolo Bonanni 

Un libro di Eileen Daspin svela alcuni trucchi per mangiare bene e in maniera sana

Paolo Bonanni

Paolo Bonanni

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Il nuovo guru delle newyorchesi che vogliono restare magre si chiama Eileen Daspin che ha appena scritto un libro ("The Manhattan Diet", Wiley editore, 25 dollari) per aiutare le lettrici a restare skinny, belle magre. Molti i consigli che si possono estrapolare dal libro. Primo tra tutti quello di godere di ciò che si mangia, soltanto mangiandone di meno. Quindi nessuna dieta dissociata, a zona o altro ma piuttosto alcuni "trucchi" per non cadere in tentazione, come non tenere in casa cibi "trigger", cioè grilletti pericolosi per assimilare inutili calorie.

Negli Stati Uniti va molto il burro di arachidi che invece deve essere messo all'indice come le salse. Ad esempio se si mangia cinese è inutile aggiungere la salsa di soia, basta prendere fagiolini all'olio e usare quest'ultimo per insaporire il riso. E magari mangiare con le bacchette che aiutano a prendere il cibo a piccoli morsi. Analogamente al supermercato è meglio comprare piccole confezioni e poi a casa (dove è meglio mangiare più volte possibile) cucinare cibi freschi con un filo d'olio d'oliva. E se al supermarket ci si va a piedi è ancora meglio perché così si fa moto e si è costrette a comprare poco cibo alla volta.

Dispiace ma è meglio lasciare un po' di cibo nel piatto, anche solo qualche pezzettino: l'importante è controllare le quantità di cibo, che va sempre mangiato con calma, gustandoselo. E se poi vi stufate della solita insalata allora una volta tanto regalatevi il piacere di un panino con il prosciutto. Un po' di carboidrati (e proteine) non ha mai ucciso nessuno...

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD