La dieta per dormire
(nonostante l'afa)

di Alessandra Celentano 

Dalla Coldiretti, i consigli su cosa mangiare per favorire il sonno e non passare le notti in bianco per colpa del caldo

Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Avere caldo e girarsi e rigirarsi nel letto per tutta la notte o quasi: sì, in questo periodo capita spesso di non riuscire a dormire bene per colpa dell'afa. Secondo calcoli effettuati dalla Coldiretti, sono ben 12 milioni gli italiani attualmente alle prese con problemi di insonnia provocata dalle alte temperature. Per fortuna, un modo per favorire (almeno in parte) notti più tranquille e sonni più ristoratori c'è e consiste nel porre attenzione a quello che si mangia. Perché anche il cibo, soprattutto quello assunto di sera, può consentire di cadere più facilmente tra le braccia di Morfeo.

E allora cosa includere nella dieta serale per non risentire troppo dell'afa e non scontrarsi con nottate in bianco? Secondo la Coldiretti, è bene puntare su cibi che favoriscono il relax, e cioè pane, pasta e riso, e su tutti quelli che contengono il triptofano, ovvero un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere. Dunque largo anche a legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi e yogurt

Sì, prosegue la Coldiretti, anche a lattuga, radicchio, cipolla e aglio, alimenti dalle spiccate proprietà sedative, e frutta dolce, come per esempio le pesche. Infine, può essere utile, poco prima di andare a dormire, bere un bicchiere di latte caldo (riduce l'acidità gastrica che può interrompere il sonno e fa entrare in circolo, durante la digestione, elementi che favoriscono un buon riposo), mangiare un dolcetto ricco di carboidrati semplici (perché sortisce un'azione antistress) o, ancora,  bere infusi e tisane dolcificati con miele.

Sono invece da evitare, in quanto veri e propri nemici del riposo notturno, i cibi con un'elevata quantità di sodio. Perciò, suggerisce la Coldiretti, bando a patatine in sacchetto, salatini, pietanze preparate con dado da cucina e alimenti in scatola. No anche a piatti con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza. Da evitare, poi - come prevedibile - cioccolato, cacao, caffè e the (per la presenza della caffeina) e superalcolici (perché compromettono la qualità del sonno).

Infine mai andare a letto a stomaco vuoto. Perché se è vero che il sonno può essere compromesso dagli eccessi alimentari, non va dimenticato che anche il digiuno gioca a sfavore del riposo.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD