Autunno e disturbi digestivi

di Alessandra Celentano 

Per il mese di novembre, la società SIMG e il network Apoteca Natura promuovono una campagna sul benessere gastrointestinale. Obiettivo: informare e offrire la possibilità di effettuare un test per avere una mappa del proprio stato. E ricevere così consigli mirati

Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

ContributorScopri di piùLeggi tutti

In autunno, tra il cambio di stagione e il ritorno ai ritmi frenetici, sono molte le persone che lamentano disturbi digestivi. E a soffrire di più di stipsi, gonfiore o bruciore di stomaco sono le donne, colpite quasi il doppio rispetto agli uomini: a rivelarlo è la SIMG, Società Italiana di Medicina Generale. Che per il mese di novembre, in collaborazione con il network Apoteca Natura, ha promosso la campagna di informazione e prevenzione "Stomaco e intestino al centro della tua salute".

L'iniziativa coinvolge 500 farmacie sparse in tutto il paese e offre la possibilità di controllare il proprio stato gastrointestinale e ricevere successivi consigli mirati attraverso la compilazione di un test gratuito, da poter eseguire anche online (in tal caso, il risultato si può ritirare nella farmacia Apoteca più vicina alla propria abitazione).

Ma da dove derivano i disturbi gastrointestinali? «Le cause sono molteplici e possono variare da persona a persona» spiega Giuseppe Ventriglia, medico SIMG ed esperto di fitoterapia. «Si va dai ritmi frenetici all'ansia, passando per stress e abitudini alimentari sregolate. Possono rappresentare fattori negativi o acuire il problema anche diete fai da te, fumo, assunzione eccessiva di alcol ed eccitanti come caffè e the».

Contro i disturbi gastrointestinali, prosegue Giuseppe Ventriglia, possono rivelarsi utili - in aggiunta agli eventuali farmaci prescritti dal medico -anche i rimedi naturali. «Per la stipsi le piante più indicate sono Senna e Aloe, mentre per il bruciore e acidità di stomaco sono utili piante come gel di Aloe, Altea, Orzo e sostanze minerali quali Nahacolite e Limestone. Per il gonfiore, infine, sono indicate piante come Finocchio, Cumino, Carvi o Menta».

Per effettuare il test online:
http://www.apotecanatura.it/


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD