Muoversi giova all'umore

di Alessandra Celentano 

Secondo uno studio statunitense, le persone che svolgono una regolare attività fisica hanno meno probabilità di incappare in problemi di depressione

Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Concedersi un po' di sano relax nel tempo libero va benissimo ed è proprio auspicabile: l'importante, però, è non esagerare. Perché avere uno stile di vita eccessivamente sedentario può giocare brutti scherzi e non soltanto alla linea: studiosi della Harvard School of Public Health di Boston (USA) hanno riscontrato, infatti, che le persone abituate a passare troppo tempo in attività sedentarie rischiano più facilmente di incappare in problemi di depressione e stati di angoscia o irrequietezza.

In particolare, gli esperti statunitensi - il cui studio è stato condotto su un campione femminile e pubblicato sull'American Journal of Epidemiology - hanno notato che per le donne abituate a passare molto tempo libero davanti alla televisione (più di tre ore al giorno) il rischio di incappare in uno stato depressivo è più alto del 13%.

Dove risiederebbe il legame tra attività sedentarie e depressione? Nella solita motivazione, quella più semplice da immaginare ma così importante da richiedere di essere ricordata: fare sport, o comunque muoversi o aprirsi ad attività più dinamiche e stimolanti, aiuta a rilasciare endorfine e l'aumento di queste sostanze all'interno del nostro organismo giova al benessere psico-fisico. In maniera davvero rilevante.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD