Bye Bye depressione

di Alessandra Celentano 

In un libro appena uscito, "Riparto da me - Trasformare il mal di vivere in un'opportunità per sé", la psicologa e psicoterapeuta Ivana Castoldi illustra i risvolti positivi da poter ravvisare e tirar fuori da una fase di down. Per ricominciare a stare bene. Anzi, meglio  

Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Trovarsi un momento difficile e trasformarlo in una chance da agguantare per cambiare e migliorarsi. È questo il concetto alla base del nuovo libro "Riparto da me" - Trasformare il mal di vivere in una opportunità per sé" (Feltrinelli, € 14,00). Per saperne qualcosa di più abbiamo parlato con la stessa autrice, la psicologa e psicoterapeuta Ivana Castoldi.

Nel suo libro invita a considerare la depressione come un'opportunità: com'è possibile?
«Il malessere e la sofferenza possono rivelarsi degli stimoli potenti, in grado di aiutarci a cambiare la nostra vita. La depressione può consentirci di fermarci e di guardarci dentro e la voglia di isolarci alla quale possiamo andare incontro può rappresentare un periodo "utile" per riconoscere chi siamo e quali potenzialità abbiamo. La depressione, quindi, può lasciarci un grande regalo: una maggiore consapevolezza riguardo a noi stessi».

Nel suo libro vengono illustrate storie di donne che hanno saputo trasformare un'esperienza di crisi in un processo di cambiamento significativo. Come mai ha scelto un campionario esclusivamente femminile?
«Perché a rischiare di essere colpite dalla depressione sono soprattutto le donne, più inclini a voler dare sempre il massimo, finendo così per prosciugare le loro energie e sprofondare progressivamente in un generale stato di malessere. Gli uomini, invece, sono tendenzialmente più "bravi" a gestire le loro energie e a capire fin dove possono permettersi di arrivare. E sono anche più portati a ritagliarsi momenti di svago in grado di compensare il peso della routine».

Quand'è che, invece, tendono ad avere problemi di depressione gli uomini?
«Più che per un progressivo prosciugarsi di energie, direi in seguito a motivi scatenanti. E spesso quando non sentono più riconosciuta la loro immagine o il loro potere (anche con le donne). C'è da dire una cosa, però: per gli uomini è più difficile gestire uno stato di malessere. Un po' perché faticano a riconoscerlo e un po' perché sono meno disponibili a guardarsi "dentro". E chi stenta a focalizzare la radice di certi problemi, può ritrovarsi con più facilità a inciampare negli stessi errori. Insomma, volendo sintetizzare, per gli uomini può essere più difficile cadere in depressione, ma anche più faticoso uscirne».

Secondo Lei, con quali atteggiamenti o abitudini possiamo contribuire a preservare il nostro benessere?
«Non ci sono ricette precise e valide per tutti. Posso suggerire, però, soprattutto alle donne, di fare attenzione a non disperdere troppe energie. Consiglio di imparare a trattenere qualcosa per sé e di fare ogni giorno qualcosa che piace. E qui l'ostacolo da superare, per molte persone abituate a mettere in secondo piano il loro benessere personale, è addirittura quello di capire cos'è che potrebbe appassionarle. In questo caso, consiglio di intraprendere una vera e propria ricerca e di sperimentare, sperimentare, sperimentare. Con tanta curiosità ».

Altri consigli?
«Sempre alle donne, suggerirei di non mettere l'amore in cima ai propri pensieri: il rapporto di coppia è importante ma non va assolutizzato, né può essere considerato come l'unica fonte di felicità. Infine direi di non pretendere di ottenere il top in tutti i campi. Non è possibile, perciò è meglio fare proprie aspettative più reali».

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD