Felicità è desiderare

di Alessandra Celentano 

Secondo uno studio statunitense, quando abbiamo delle aspettative siamo più contenti rispetto a quando le vediamo realizzate.

Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Meglio desiderare che avere: a dirlo non sono solo i poeti ma, a quanto pare, anche gli scienziati. Infatti, secondo uno studio condotto all'Università del Missouri e pubblicato sul "Journal of Consumer Research", la felicità consiste nell'avere dei desideri più che nel vederli realizzati. Perché bramare sarebbe meglio che possedere.

Il punto è che quando sogniamo qualcosa, ci carichiamo di un piacevole mix di aspettative, ottimismo e allegria. E tutto questo ci regala piacere. Ma quando arriviamo ad agguantare l'oggetto dei nostri desideri, a dispetto di quanto si potrebbe immaginare, andiamo incontro a un calo del piacere.

Marsha Richins, l'esperta che ha curato la ricerca in questione, è arrivata a questa conclusione in base a un esperimento condotto sulla sfera dei consumi. In pratica, la studiosa ha misurato lo stato d'animo di un gruppo di persone prima e dopo l'acquisto di un oggetto dei loro desideri. Ed ecco il dato emerso: al di là della spesa in questione, tutti quanti i partecipanti hanno mostrato sentimenti di felicità, ottimismo e fiducia prima dell'agognato acquisto. Subito dopo, invece, tutto questo insieme di sensazioni positive, è andato a scemare.


DA STYLE.IT

  • Benessere

    Diete, perdere perso mangiando fuori casa

    Ecco un regime studiato per chi pranza fuori casa

  • Bellezza

    Crema anticellulite, come sceglierla

    Conosci gli ingredienti base e i principi attivi che dovrebbe contenere una crema anticellulite per risultare efficace? Scoprili con noi, insieme alle ultime novità

  • Benessere

    Arriva la primavera, in forma con la dieta depurativa

    La dieta depurativa che aiuta l'organismo durante il cambio di stagione

  • Benessere

    La playlist (perfetta) per allenarsi

    Da Roar di Katy Perry a Get Lucky dei Daft Punk. Da Applause di Lady Gaga a You Make Me di Avicii. Ecco la playlist perfetta, secondo Spotify, da ascoltare in palestra


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD