Il corallo, "portafortuna" per la pelle

di Cristiana Giordano 

Il corallo rosso del Mediterraneo come alleato contro l'invecchiamento cutaneo

Cristiana Giordano

Cristiana Giordano

Scopri di piùLeggi tutti

Lo abbiamo indossato su collane, bracciali e orecchini. Lo associamo all'estate e ai fondali marini del Mediterraneo. Ne riconosciamo il valore di formidabile portafortuna ma da oggi il corallo diventa anche nostro alleato per donare alla pelle un vigore immediato e contrastare l'invecchiamento cutaneo.

Sfrutta infatti le proprietà del corallo rosso del Mediterraneo il nuovo Trattamento Antiage  proposto dall'AQUAPETRA RESORT & SPA (60 minuti, 230 euro) che unisce ai suoi benefici l'acido ialuronico e prolina.

In cosa consiste l'effetto benefico del corallo? Nella secrezione calcarea prodotta da colonie di microrganismi che insieme alla presenza di alte concentrazioni di minerali è in grado di combattere il processo di invecchiamento cutaneo.

Tra questi minerali spicca il calcio, utile per la contrazione delle fibre muscolari e per la coagulazione del sangue aiutando l'irrorazione sanguigna del viso; il magnesio, alleato nell'attività muscolare e dalla forte azione anti-età fondamentale nella sintesi delle proteine e nell'attivazione di enzimi; il ferro, elemento essenziale dell'emoglobina.

 

Info: Aquapetra Resort&Spa
Località Monte Pugliano, Telese Terme (Bn)
Tel 0824 941878 - 0824 975007
www.aquapetra.com


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD