TREND & REPORT

Pigra ma in forma

26 ottobre 2010

Il tempo che manca, la palestra fuori mano, le lezioni noiose o troppo coreografiche: sì, per le persone pigre ogni scusa è buona per non fare sport e oziare. Ma di modi per bruciare calorie e mantenere la silhouette (persino stando a casa o in ufficio) ne esistono anche altri: più soft, comodi, estemporanei e divertenti. Eccone alcuni: da poter sperimentare senza "se" e senza "ma".

Precedenti Successivi

Contro la scusa tempo

1/5

Dedicato a: chi crede che fare sport richieda ore e ore.
La buona notizia: alle donne basta un’ora di fitness al giorno per stare in forma. Lo hanno scoperto ricercatori del Brigham e del Woman's Hospital e della facoltà di medicina dell’Università di Harvard (Boston). Ma c’è anche un’altra buona notizia: per migliorare il metabolismo, sono sufficienti tre minuti di attività fisica. Lo hanno rilevato studiosi scozzesi della Heriott-Watt-Universiy (Edimburgo). Più precisamente, gli esperti hanno calcolato che ripetere nell’arco di tre minuti pochi ma intensi esercizi fisici - della durata di 30 secondi ciascuno - consente di migliorare il proprio metabolismo già nell’arco di due settimane.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).