Star di Twilight per la PETA

di Giuditta Mosca 

Il giovane attore BooBoo Stewart, che interpreta il licantropo Seth Clearwater, presta il suo giovane volto per la campagna contro l'acquisto di animali domestici nei negozi

Giuditta Mosca

Giuditta Mosca

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Il movimento animalista PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) ha sempre fatto sfoggio di una mentalità accattivante, con la quale ha firmato iniziative a favore degli animali. Spot fantasiosi e provocatori, su tutti ricordiamo quello in cui un uomo incappucciato aggredisce a sprangate una donna impellicciata e quello in cui uno squalo appare in tutta la sua maestosa potenza con una gamba umana in bocca, oltre allo spot definito troppo "hot" per essere trasmesso durante la finale del Super Bowl edizione 2009.

I membri della PETA non disdegnano neppure i flash mob, occasioni durante le quali si presentano spesso in costumi adamitici e sanno attrarre personalità dello show business come, ad esempio, Elisabetta Canalis disposta ad inscenare uno strip per sottolineare quanto preferisse restare nuda piuttosto che vestirsi di pellicce.

Ora hanno reclutato anche una star di Twilight. BooBoo Stewart, conosciuto dai più come Seth Clearwater, posa con il suo barboncino Pookie per lanciare la campagna "non comprare un animale, adottalo". Questo principio, a suo modo rivoluzionario, si schiera direttamente a favore degli amici animali e, contro il business dei negozi accusati, tra le righe, di "limitarsi a vendere cuccioli" al pari di qualsiasi altro bene di consumo.

Il 17enne BooBoo (che al secolo risponde al nome di Nils Allen Stewart Junior) ha sposato la causa "Adopt, Don't Buy" prestando la propria immagine ad una serie di iniziative pubblicitarie sorrette dalla PETA stessa. "I cuccioli" - dice l'attore - "sono soltanto merce per il mercato e l'industria degli animali". Mercato che spesso ha fatto vociferare circa la pratica di misure disumane che vede i cuccioli sottratti alle cure materne ben prima dello svezzamento, ai quali verrebbero raramente somministrate le cure veterinarie idonee prima della vendita. L'adozione proposta dalla PETA non risolve certamente il problema, ma sensibilizza l'opinione pubblica e conferisce una maggiore cognizione a chi decide di fare un passo importante perché, come un diamante, un animale è per sempre.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana