Come adottare un beagle di Green Hill

di Francesca Cibrario 

Una guida per candidarsi come "genitori" di uno dei 2500 beagle di Green Hill, al momento affidati a Legambiente e Lav

Francesca Cibrario

Francesca Cibrario

EditorLeggi tutti


Foto Corbis Images

Foto Corbis Images

Green Hill: le foto dei beagle che hanno già trovato casa

Sono ufficialmente aperte le adesioni per adottare uno dei cuccioli di Green Hill, che da ieri sono sotto sequestro probatorio della Procura di Brescia.  I 2500 cani, scampati alla vivisezione, in questo momento, sono affidati provvisoriamente a Legambiente e Lav.

Come adottare un beagle di Green Hill
Sui siti delle due associazioni ambientaliste che per prime avevano denunciato il maltrattamento dei cani allevati per i laboratori di vivisezione è possibile offrirsi per ospitare cuccioli, fattrici, cani adulti e i cani che erano già in partenza per essere oggetto di sperimentazione.

Gli aspiranti "genitori" devono semplicemente completare un modulo, reperibile online sui siti della Lav e di Legambiente, oppure passare dai siti di altre associazioni animaliste, quali Oipa, Enpa, Lega nazionale difesa del cane, Comitato "Montichiari contro Green Hill", Coordinamento "Fermare Green Hill", Leidaa, Occupy Green Hill, Vita da Cani. Invece, non bisogna scrivere direttamente alla Procura di Brescia, né compilare il modulo attraverso più di un sito.

Una decisione consapevole
Prima di decidere se candidarsi bisogna essere consapevoli che prendersi cura di questi animali potrebbe non essere facile. Essi, infatti, sono nati e cresciuti in gabbia e, pertanto, non sanno cosa vuol dire una vita "normale". Hanno conosciuto solo la luce artificiale, l'abbaiare dei propri simili, i rumori meccanici dell'allevamento.Sono cani docili ma dal passato e presente determinanti sul loro carattere e sul loro comportamento. Dunque, l'adattamento potrà essere difficile e lungo e potrà essere necessario un percorso di recupero comportamentale.

I requisiti
Tra i requisiti necessari affinché le richieste siano prese in considerazione, c'è l'abitare nel centro-nord, per limitare al massimo lo stress del trasporto, e in un posto idoneo a ospitare animali - quindi meglio se con giardino-  e avere tempo libero da dedicare ai nuovi venuti. Legambiente e Lav hanno anche comunicato che preferirebbero affidare più cani alla stessa famiglia, per facilitare l'inserimento nel nuovo ambiente. Sono gradite famiglie che già possiedano altri animali che, però, devono essere tutti vaccinati, per ovvie ragioni sanitarie.

Un affido temporaneo e "vigilato"
Bisogna anche tenere in considerazione che i beagle verranno dati in affido temporaneo fino ad altre disposizioni della Magistratura e che LAV e/o Legambiente avranno il diritto di vigilare costantemente sul benessere dell'animale. Quindi dovrà essere loro consentito l'accesso nel luogo dove vive l'animale, senza necessità di preavviso.

Un altro modo per sostenere SOS Green Hill
Ma c'è un altro modo per aiutare i beagle. L'operazione ribattezzata "SOS Green Hill" è molto costosa e graverà sulle sue associazioni coinvolte che, dunque, contano sul sostegno di iscritti, sostenitori e cittadini. Le informazioni per effettuare una donazione si trovano sui siti delle associazioni citate sopra. La causale è, naturalmente, "SOS Green Hill".

Leggi anche:

>>Green Hill, sequestrato l'allevamento di beagle

>> Green Hill: morto un beagle

>> Green Hill: i primi beagle hanno trovato casa

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana