- Immagina la casa... -
Tender to young art: Moreno Zani

di Angelo Garini 

Angelo Garini, direttore della rivista Immagina, intervista il fondatore di Tendercapital. Il 13 dicembre a Milano ci sarà l'evento di presentazione del suo nuovo progetto "Tender to young art"

Angelo Garini

Angelo Garini

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Redistribuzione delle opportunità. Un concetto nato dall'idea di Moreno Zani, fondatore di Tendercapital che si concretizza in un progetto "Tender to Young Art", dove ispirazione, passione e creatività si esprimono liberamente nelle opere di giovani artisti.  Il 13 dicembre ci sarà a Milano l'evento di presentazione. Angelo Garini ne parla con il fondatore, suo amico di lunga data.

Ci siamo conosciuti per il tuo matrimonio, come mai la scelta di un professionista tradizionale per un evento che tu e tua moglie avete voluto in chiave moderna?
Sicuramente per simpatia e per una ragione che utilizzo anche nella filosofia aziendale. Anche la modernità ha una base nella classicità e in te ho trovato una base storica e culturale che mi ha fatto capire che avresti potuto interpretare il mio presente.

Dopo il matrimonio ci siamo confrontati sul progetto casa; ricordo sempre con piacere che, invitato a casa tua per scegliere le tende, sono uscito dopo averle arredate. In particolare ho condiviso con te le mie passioni per l'antiquariato confrontandomi con le tue preesistenze contemporanee. Come hai vissuto il passaggio dal design al Luigi XVI?
Tutto nasce dall'acquisto di una casa particolarissima, di gusto francese e che tu stesso hai definito un angolo di Parigi a Milano. Una casa sognata che richiedeva un'apertura per la storia della decorazione dove i miei pezzi contemporanei sono stati esaltati da ciò che tu hai trovato per noi, il connubio tra la passione nascente per l'antiquariato e la storica passione per l'arte moderna appagava quindi il mio senso estetico.

Quando ti ho conosciuto eri dirigente di una nota banca internazionale; ora sei presidente di un'affermata casa di investimento inglese di cui sei anche maggior azionista, nel tuo ruolo hai comunque mantenuto un amore per l'arte moderna.
Ti dirò di più, Angelo, oltre a mantenere la passione per l'arte moderna, ho voluto trasformarla in un progetto per dare una possibilità ai giovani artisti.

Spiegami in che modo nasce questo progetto?
Ricordo una riunione fatta al nostro interno nel 2011, durante la quale pensando alla campagna pubblicitaria di Tender Capital, mi fermai a riflettere sul periodo di crisi che stavamo vivendo. In quel momento pensai che i tempi non richiedessero da parte nostra un investimento che portasse ricchezza e chi già ne possedesse ingaggiando un testimonial per la nostra campagna. Decisi invece di strutturare nostra campagna pubblicitaria sul concetto della redistribuzione delle possibilità e scegliendo il mondo dell'arte e della cultura in genere, solitamente l'ambito più colpito nei momenti di recessione. Quindi la scelta di interpretare il ruolo di un moderno mecenate come succedeva nel rinascimento, e ancora una volta si torna al passato……Non direi così tanto, sinceramente voglio dare delle opportunità.

Hai ragione, anche perché il mecenate lo faceva per fare sforzo di ricchezza, mentre da tutto il tuo progetto traspare il vero desiderio di "sostenere".
E' esattamente questo il punto: io non voglio mostrare ricchezza investita in opere d'arte ma investimento sul valore della creatività delle persone, che non sempre hanno la possibilità di mettere a frutto. Il nostro obiettivo è di accompagnarli nei loro primi passi.

Quando vedremo questo progetto?
Il progetto nato in forma sperimentale nel 2012 assumerà una veste più strutturata nel 2013 con un curatore che abbiamo già identificato, ma di questo, caro Angelo, potrò parlarti dopo il 13 dicembre.

Raccontami qualcosa di questo evento che si preannuncia come la festa dell'anno.
Sei tu che devi raccontarmelo dal momento che ne sei il progettista e l'organizzatore.

La festa sarà splendida ma non ti voglio rovinare la sorpresa anzi, non posso che ringraziarti per la fiducia che mi accordi ormai da anni in una collaborazione a tutto tondo sempre divertente e stimolante.


Leggi anche:

>> La merenda di Natale

>> Antichi presepi d'Europa

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana