Menno Aden, le case
degli altri (dall'alto)

di Simone Cosimi 

Berlino, un fotografo indaga il concetto di sorveglianza e privacy attraverso una serie intitolata Room portraits: immagini stranianti rigorosamente a volo d'uccello di abitazioni, luoghi pubblici, uffici e negozi

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Piccoli spazi. Negozi, uffici, luoghi pubblici, bar, garage, ospedali. Ma anche e soprattutto case, interni, arredamenti, stili e design. È un universo intimo e straniante quello immortalato dagli scatti del fotografo tedesco Menno Aden, nato a Weener, in Bassa Sassonia, nel 1972 e attivo in quella supercapitale della cultura e della creatività che è Berlino. Un universo preso solo e rigorosamente dall'alto, in particolare nella sua singolare serie Room portraits, a volo d'uccello.

L'esperimento è iniziato quasi per caso fotografando stanze, case e abitazioni dei suoi amici berlinesi. Una città, la capitale tedesca, nota fra l'altro per affitti bassi ma anche spazi molto esigui in cui vivere. E infilare le proprie passioni. Ispirato dalle vite delle persone a lui più vicine, Aden ha costruito una rassegna di iper-luoghi trattando la dimensione spaziale come fosse un ritratto. Personalità ed essenza: sembra quasi di sentire perfino i sapori e i profumi di quei posti elevarsi dalle foto dell'artista tedesco. Anche se non c'è un volto, in giro, non una presenza umana. Ma se ne percepisce, pur nel set pulito ed elegante, la traccia.

Un punto di vista, però, anche di denuncia: chi guarda dall'alto comanda, s'infila, spia, osserva. Insomma, l'estetica da Big Brother al centro del lavoro del fotografo sassone: "Menno Aden astrae gli ambienti di vita familiare e gli interni di luoghi pubblici in modelli piatti a due dimensioni ­- racconta del collega l'artista Miriam Nöske - una macchina che l'artista installa sul soffitto di stanze, luoghi e camere scatta foto dall'alto in basso. Ne escono composizioni simmetriche che a volte paiono stranianti. L'indagine di Aden si muove anche sul concetto di sorveglianza, scavando nella dimensione del voyeurismo contemporaneo, ormai mainstream della cultura popolare". Non è un caso, infatti, che l'artista scatti le sue foto in remoto - e le assembli successivamente sfruttandone diverse per un'unica immagine - dopo aver installato la camera ed aver abbandonato i luoghi prescelti. Per la serie, il brivido dell'assenza.

LEGGI ANCHE:

>> Il bello del design

>> La scarpiera glamour

DA STYLE.IT

  • Sposa

    Trash the dress: l'ultima frontiera del servizio fotografico arriva anche in Italia!

    In America è un must ormai da tempo, mentre da noi in Italia sono ancora poche le ragazze che si sono cimentate nella pratica di distruggere l’immacolato abito bianco, simbolo per eccellenza delle aspettative di ogni sposa. Ma ora potrebbe diventare moda anche in Italia, grazie anche a questo gruppo di giovani imprenditrici che si è ritrovato per uno shooting senza precedenti!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di Natale, in collaborazione con Tenderly

  • Casa

    10 cose che non penseresti di trovare all'IKEA

    Non solo divani, armadi, cucine: IKEA è famosa per i mille accessori per la casa, eccone alcuni davvero particolari!

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di abbinarci il cuscino giusto!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana