Il sofa
con una marcia in più

di Staff Casa 

Dopo la recente collaborazione con L'Uomo Vogue per realizzare una Citroën DS3 Cabrio inedita, il centro stile Citroën si rivolge ora agli arredi e realizza un sofa che riflette i codici, l'eleganza e la raffinatezza della linea DS


Massimo Borio, Franca Sozzani, Thierry Metroz (Foto: Getty
Images)

Massimo Borio, Franca Sozzani, Thierry Metroz (Foto: Getty Images)

La prestigiosa cornice di 10 Corso Como, a Milano ha ospitato in anteprima mondiale Citroën DS3 Cabrio L'Uomo Vogue Limited Edition. La vettura, nata dalla collaborazione tra la Casa francese e il celebre mensile di Condé Nast diretto da Franca Sozzani, dal 10 al 14 aprile, cioè fino al termine del Salone del Mobile, è esposta in piazza Gae Aulenti.

La serata di ieri è stata l'occasione per vedere anche l'ultima sorprendente creazione del centro stile Citroën: un sofa che riflette i codici, l'eleganza e la raffinatezza della linea DS.

Con oltre 90 anni di creatività e un know-how di riferimento per trattamento di volumi, linee e lavorazione di materiali nobili, lo stile Citroën attinge a un universo che va oltre la creazione automobilistica. Moda, pelletteria, gioielleria, arredi, arti decorative e architettura sono fonti d'ispirazione per prodotti sempre più raffinati: il monogramma gioiello nei gruppi ottici dei fari di Citroën DS3 Cabrio, i sedili in pelle che ricordano le classiche sportive del passato inaugurati con Citroën DS4, il logo DS sviluppato in una trama degna della valigeria di lusso…

Dopo la recente collaborazione con L'Uomo Vogue per realizzare una DS3 Cabrio inedita, il centro stile Citroën si rivolge ora agli arredi offrendo un'interpretazione inedita di un elemento chiave dell'arredamento contemporaneo: la seduta e, in particolare, il sofa.

La seduta gioca con i codici della linea DS e propone due zone in cui l'estetica sposa l'utilizzo: la poltrona, con schienale a forma di pinna di squalo, e il divano, con pelle lavorata come le classiche sportive del passato. Il volume principale poggia su un'ampia base, con una struttura di sostegno, omaggio a "La chaise" di Ray e Charles Eames.

La solida base in ghisa è rivestita di pelle e impreziosita con inserti in acciaio che richiamano il chrome blade di Citroën DS5.

I codici della linea DS si esprimono in ogni dettaglio: la trama DS lavorata a guilloché sulla struttura di sostegno, sottolineata da un profilo rosso carminio, e inserita in una fascia luminosa dello stesso colore, omaggio ai materiali Crystal che caratterizzano le marche prestigiose.

LEGGI ANCHE:

>> Gli imperdibili del Fuorisalone

>> Gli imperdibili del Salone del Mobile

>> elita Design Week Festival e Milano Design Award

>> Il Fuorisalone dei bambini

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana