"Per quanto mi riguarda sono sempre innamorato"

di Guy Pizzinelli 

Un romanzo tragicomico sull'amore, sul sesso e sulle differenze di approccio tra uomini e donne

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Per quanto mi riguarda sono sempre innamorato è il romanzo d'esordio del giornalista e scrittore di origini romane Sandro Settimj, edito da Mondadori.
È la storia di Ugo un eterno studente che sta chiuso nella sua cantina sognando ad occhi aperti incontri romantici con le eroine delle fiabe, ma che nella realtà si ritrova regolarmente assediato da femmine insoddisfatte vogliose, vivendo situazioni imbarazzanti e deludenti.
Ugo sembrerebbe essere solo un conquistatore un po' imbranato, un precario nella vita e nei sentimenti che si vanta della propria personalità di irresponsabile.

Scritto con una brillante e sagace ironia, il romanzo si confronta con uno dei trending topic della nostra società : la qualità dei rapporti fra uomini e donne, troppo spesso trattenuti, oppure vissuti in modo superficiale per paura di mettersi in gioco o di soffrire troppo.
Ma Ugo, il protagonista e io narrante della vicenda, da uomo goffo e incompetente in fatto di sentimenti si lancerà suo malgrado nel compiere un percorso di ricerca interiore che lo porterà a un vero e proprio passaggio di formazione in campo amoroso.
Ugo ama due cose nella vita: le donne e le storie, ma commette l'errore di credere che questi due universi si completino in perfetta sinergia.
In realtà, Ugo non si accorge di apparire sempre fuori luogo e fuori tempo, un po' pasticcione, regolarmente deluso dalla realtà.  
Così, in ogni seduta settimanale dall'analista, Ugo riferirà racconti sulla sua vita. Da quando ha deciso di lasciare la sua casa di Roma, fino all'attività di animatore nei villaggi turistici, in cui visiterà luoghi da sogno, ma avrà anche una schiera di ragazze, fino a che una di esse gli ruberà il cuore.

Romanzo di formazione che coniuga ironia a tematiche dolorose, il libro fa anche riflettere sugli eventi che condizionano la vita, e le nostre decisioni, pur non andando molto lontano dall'essere un chick-lit raccontato dal punto di vista maschile.
Sandro Settimj ci consegna così una storia divertente, che ci offre un prospettiva diversa dal solito sui rapporti amorosi e sulle difficoltà di gestirli; una lettura decisamente originale e fuori dalle righe, per forma, contenuto e quel retrogusto dolce-amaro che lascia una volta completata la lettura.
Nato a Roma nel 1963, Settimj, dopo una laurea in Lingue è partito per fare l'istruttore e l'animatore nei villaggi turistici sparsi per il mondo. Scrive soggetti e sceneggiature tv e attualmente lavora per la Rai.
Questo è il suo primo romanzo.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana