Il Club dei Libri - Jennifer Scott

di Guy Pizzinelli 

Perché entrare in un libro è come vivere un'altra vita, ogni volta diversa

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Ci sono libri che fanno innamorare. Libri che ti aiutano a dimenticare. Libri che significano un nuovo inizio.
Perché entrare in un libro è come vivere un'altra vita, ogni volta diversa. Per Jean i libri sono tutto questo, e altro ancora. Erano la cosa che lei e il marito amavano di più, prima che lui la lasciasse, stroncato da una malattia impietosa.
E adesso, a due anni dalla sua morte, quasi per caso, i libri sono tornati a essere al centro della vita di Jean: ogni secondo martedì del mese, infatti, prepara una deliziosa cenetta, apre una buona bottiglia di vino, e invita le sue amiche per parlare dei libri letti durante il mese.

Jean è una donna che ha vissuto una vita senza grandi pretese, ha amato suo marito, anzi lo ama ancora molto, tanto da non riuscire a separarsene completamente. Dopo due anni dalla sua morte, ha deciso di ricominciare piano piano a vivere, il club delle lettrici è un mezzo, uno spunto per passare una piacevole serata in compagnia di donne che nel loro piccolo vivono una quotidianità differente, chi cerca nella lettura uno sfogo, chi invece un momento tutto suo per pensare, e tutto ciò fa di questo gruppo un bel gruppo. Si interagisce inveendo contro quello scrittore, o verso un protagonista, lo si definisce sessista, o sciovinista, e via di seguito, quando però nella vita quieta di Jean subentra una realtà ben diversa (l'arrivo in casa della figlia alcolista e della nipote, Bailey, che si finge una teppista per attirare l'attenzione dei genitori che non se la filano, ma che è una potenziale brava ragazza a cui piace leggere, e che porterà qualche risata e un po' di vitalità nelle pagine), tutto cambia e cambia anche il fulcro del romanzo. Entrano in gioco sentimenti nuovi come la frustrazione, la commiserazione e l'umiliazione, perché tutto non è come sembra, anche nei momenti migliori.

Un book club nato quasi per caso, un po' scalcagnato e innaffiato da abbondante vino rosso, in cui le storie più belle della letteratura tornano a rivivere - e continuano a insegnare qualcosa anche a Jean e alle sue amiche. Rendendo più emozionanti le loro vite. Grazie ai libri, qualcuna si innamorerà, qualcun'altra troverà il coraggio di lasciare la vecchia vita, e tutte impareranno il valore della cosa più importante che c'è: l'amicizia.
Consigliatissimo.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana