Quando il Portogallo sorprende

di Giulia Lina Callegari  

Intervista al designer Marco Costa, su come il marchio Boca do Lobo sappia coniugare artigianato e design, con un pizzico di sano romanticismo

Giulia Lina Callegari

Giulia Lina Callegari

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Boca do Lobo è un marchio che produce oggetti d'arredamento fuori dall'ordinario, nato in Portogallo nel 2005 da un'idea del product designer Amândio Pereira e dell'interior Ricardo Magalhães.Il nome deriva proprio dall'espressione italiana in bocca al lupo, tradotta in portoghese da Amândio che l'ha sentita quando studiava in Italia, e usava ripetersela da solo prima degli esami.

Incontro il designer Marco Costa, che ci racconta come nasce ed evolve un marchio che coniuga artigianato e design, con un pizzico di sano romanticismo…

Marco come descriveresti l'essenza di Boca do Lobo in poche parole? Il marchio è riconosciuto a livello internazionale come un brand di design di lusso, in grado di comunicare ed incorporare emozioni in un mobile: noi interpretiamo il passato attraverso il design contemporaneo insieme a nuove tecnologie di produzione avanzate. Cerchiamo di risvegliare sentimenti preziosi e importanti con i nostri pezzi, uniti dalla passione per l'artigianato portoghese.

Come si sviluppa un prodotto dall'idea al disegno su carta? Mi viene spesso chiesto che cosa ispira la creazione dei nostri disegni: chiunque e qualsiasi cosa mi ispirano! E' veramente difficile da spiegare… Per quanto riguarda le fasi di produzione variano da caso a caso e dipendono dal tipo di tecnica che stiamo esplorando in quel momento... In generale, la creazione di un nuovo progetto inizia con una discussione tra i designer. Le idee nascono da uno studio intensivo della storia del mobile e da una costante analisi di mercato. Poi, i progettisti si incontrano con l'unità di produzione (composto da diversi artigiani, un ingegnere chimico e un designer) e discutono il processo e le tecniche da esplorare. A questo punto, dopo un lungo dibattito, inizia la prototipazione. Nelle nostre collezioni ci sono tecniche di lavorazione molto complesse: modelli rivestiti in legno o in oro, rame e argento, ma anche specchi veneziani e metalli.

Oggi molte aziende usano la parola design, ma voi non fate produzione di massa - siete in qualche modo una ditta artigianale? L'uso di forme del passato e materiali e tecniche tradizionali appare dal mio punto di vista come una delle forme più interessanti della naturalezza di questo marchio, in contrasto con la progressiva globalizzazione dell'egemonia culturale e stereotipata degli oggetti di design modernista. Per esempio la pittura di "mattonelle" che usiamo nel nostro pezzo Heritage Limited Edition - è una peculiarità della cultura portoghese, rivela bellissime illustrazioni, ricche di storia e di emozioni.

Raccontaci a cosa state lavorando... Alla nostra ultima collezione: Milionaire Edizione Limitata! Concluderemo l'anno presentando un pezzo preziosissimo, accessibile solo ai più eccentrici e a chi di loro ha molti segreti da mantenere: un capolavoro da 2,3 milioni di Euro! Grazie al duro lavoro dei nostri migliori artigiani, questa cassaforte e' un ulteriore esempio di maestria, artigianato e design. Sarà presentata alla Fiera Miljonair di Amsterdam.

Guardate alla sostenibilità durante la progettazione e produzione dei vostri mobili? Noi non disegniamo pezzi pensando che si fermeranno in un punto di riciclo, ma per costituire cose che dureranno nel tempo e che passeranno di generazione in generazione. Comunque in tutte le loro parti le componenti sono riciclabili, a partire dai metalli, dal legno, dal vetro e tutti gli altri. E poi ogni mese Boca do Lobo, in collaborazione con Hotel Infante Sagres, versa donazioni per enti di carattere sociali non-profit . Ovviamente crediamo anche che il recupero di tecniche artigianali unite ad un design contemporaneo che noi utilizziamo per le nostre creazioni sia una forma di responsabilità sociale. Queste arti tendono a scomparire e ad essere dimenticate nel tempo, e noi, cerchiamo sempre di trovare strategie e tecniche per evitare che ciò accada!

Tutte le informazioni sui pezzi Boca do Lobo sono disponibili online all'indirizzo bocadolobo.com.

Per informazioni su prezzi: info@bocadolobo.com

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana