Videogiochi: il picchiaduro
non è solo per uomini

di Silvia Gianatti 

Parola di Marie-Laure Norindr "Kayane". Unica donna a partecipare e terza in classifica nel campionato mondiale di Soul Calibur V

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti


Marie-Laure Norindr "Kayane"

Marie-Laure Norindr "Kayane"

Soul Calibur V è un "picchiaduro" ovvero, lo dice il nome, quel genere di videogioco dove l'attività principale è picchiare forte il nemico, a mani nude o con armi violente. Un genere amato dagli appassionati dei videogame, inutile dirlo. Creato nel 1998 è arrivato al suo quinto e ultimo capitolo con nuovi eroi e guerreri già conosciuti. Fin qui tutto regolare: ci sono i giocatori, c'è il gioco, ci sono i tornei del gioco.

Poi però c'è lei: Marie-Laure Norindr "Kayane", una ragazza di vent'anni, molto carina, che è terza nel campionato mondiale del gioco (ebbene sì, esiste un campionato mondiale), unica ragazza in classifica. Ci ha incuriosito non poco una presenza femminile così forte in un universo che immaginavamo molto (solo?) maschile. E così le abbiamo fatto qualche domanda.

Ci sono tante ragazze che gareggiano?
Marie-Laure: «Nel campionato mondiale sono l'unica. Poi certo, ci sono ragazze che giocano. Non tantissime. Competono tra loro»

Com'è essere ragazza in un mondo così maschile?
M-L: «Non mi faccio intimidire. I maschi possono essere crudeli, se vogliono. Ma io non ci bado. Possono criticarmi quanto vogliono, possono criticare il mio livello, il mio fisico, possono essere davvero maleducati, ma io non li sento»

A che età hai iniziato a giocare?
Marie-Laure: «A sette anni ho scoperto i picchiaduro. Ma gioco ai videogame da quando ne ho quattro»

Come hai imparato a giocare così bene?
M-L: «Sicuramente grazie ai miei due fratelli maggiori. Ho giocato tantissimo con loro, mi hanno avvicinato ai videogames, mi hanno "allenata"»

Dove ti alleni?
M-L: «Sono sponsor della Namco, la casa di produzione di Soul Calibur quindi sto girando tanto il mondo. Sono stata anche a Las Vegas che forse è il posto che mi è piaciuto di più. Ma non ho potuto giocare al casino, non ho ancora l'età!»

Cos'è il gioco per te?
M-L: «È la mia passione. Che a volte diventa un lavoro»

Quanto giochi?
M-L: «Non gioco così tanto come si potrebbe pensare. Mi alleno più o meno un'ora al giorno, nel resto del tempo studio, l'università mi occupa molto, ascolto la musica, vado al cinema, esco con gli amici. Cose normali.»

L'aspetto che ti piace di più del gioco?
M-L: «Mi piace giocare contro altre persone, è fondamentale farlo, mi piace adattare il mio gioco all'avversario. Quando giochi ti trovi sempre di fronte menti diverse, con i loro caratteri. È divertente e stimolante capire, scoprire chi hai di fronte, giocando»

Immaginati tra cinque anni, cosa starai facendo?
M-L: «Mi piacerebbe lavorare nell'industria dei videogiochi, magari come freelance»

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Calendari dell'avvento

    Pochi giorni e inizia il countdown al Natale! E non c'è Dicembre che si rispetti se non c'è un Calendario dell'Avvento: eccone alcuni bellissimi da comprare, anche all'ultimo secondo!

  • Bellezza

    Polveri illuminanti

    Ombretti, ciprie, polveri che illuminano la pelle, perfetti per esaltarne il colore. Da stendere su viso, schiena e décolleté per le serate importanti o per dare un tocco di luce a una giornata grigia

  • Bellezza

    Beauty routine per la notte

    Sapevi che durante le ore notturne la produzione di collagene aumenta? Per questo e per molti altri motivi è necessario prendersi cura di corpo e viso anche mentre si riposa, con prodotti specifici pensati proprio per questo momento della giornata, sierei, creme, contorno occhi, anti-cellulite e non solo

  • Moda

    Come è bella la campagna (stampa) d'autunno

    Arriva l'estate ed è già tempo di Autunno/inverno 2013-14. Dopo le sfilate femminili, le catwalk maschili e i migliori look da red carpet, ecco che le nuove collezioni sono pronte a prendere vita sulla carta. Patinate, raffinate e impeccabili come sempre, le campagne pubblicitarie delle griffe più prestigiose saranno protagoniste indiscusse dei magazine di moda. Con qualche special guest d'eccezione


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana