Renault porta la sua flotta elettrica sulle Dolomiti

di Francesca Cibrario 

Abbiamo provato nella zona del Primiero, sulle Dolomiti, le auto elettriche di Renault, Twizy, Kangoo Z.E. e Fluence. A cui presto si aggiungerà Zoe

Francesca Cibrario

Francesca Cibrario

EditorLeggi tutti

<<>0
1/

"Renault è stata tra le prime Case a credere nella mobilità sostenibile - spiega Francesco Fontana Giusti, direttore della comunicazione di Renault Italia - e ha investito 4 miliardi di euro per il progetto elettrico Z.E. (che sta per Zero Emissioni, ndr). Il nostro obiettivo è consentirne a tutti l'accesso, offrendo una gamma completa di veicoli elettrici, con un prezzo adeguato e una ricca gamma di servizi".

Ma la mobilità elettrica è anche divertente: "Ci hanno lavorato gli ingegneri di Formula 1", precisa Fontana Giusti. Abbiamo voluto verificare le sue parole e le prestazioni di queste auto green e, così, abbiamo testato lo spazioso Kangoo Z.E. e la "tascabile" Twizy sui tornanti, le salite e gli sterrati della zona del Primiero, nelle Dolomiti. Strade magnifiche da percorrere in moto, in bicicletta o in auto (meglio se elettrica!) in tutte stagioni.

La gamma Renault Z.E. comprende quattro diversi veicoli 100% elettrici. Il grande protagonista di questo weekend è stato, il Kangoo Z.E., eletto Van of the Year 2012, primo veicolo commerciale 100% elettrico di serie. Sabato scorso, infatti, nella piazza centrale di Fiera di Primiero, si è tenuta la cerimonia di consegna delle chiavi di 14 Kangoo Z.E. ai sindaci dei paesi coinvolti nel progetto di valorizzazione eco-sostenibile del territorio Green Way Primiero, che potranno così "rinverdire" il loro parco macchine, sostituendo le auto a combustione interna.

Il Kangoo Z.E. guidato da Style.it era il Maxi Combi. Con 40 cm supplementari di passo, Kangoo Maxi Z.E. raggiunge una lunghezza totale di 4,60 m che ne fanno il più grande e, dunque, pesante della gamma. Eppure affrontava le salite e le discese con grande disinvoltura. Infatti, le sue prestazioni dinamiche sono identiche a quelle della versione termica di Renault Kangoo, ma la tenuta di strada del veicolo risulta ulteriormente migliorata grazie al baricentro ribassato dovuto, a sua volta, al posizionamento della batteria sotto il pianale.

Il tutto senza inquinare e senza disturbare la quiete dei boschi circostanti. Il regime massimo raggiunge 10.500 g/min e il motore elettrico sviluppa, fin dall'avviamento, una coppia massima di 226 Nm, permettendo riprese e accelerazioni vivaci fin dai bassi regimi, e distinguendosi per un funzionamento particolarmente silenzioso. Il motore è alimentato da una batteria da 22 kWh - disposta sotto il pianale del vano bagagli, per non sacrificare il volume di carico - che consente un'autonomia di 170 km in ciclo misto NEDC.

Tanto il Kangoo è capiente, tanto Twizy è minima nelle dimensioni e agile. Con questo mezzo Renault ha inaugurato un nuovo segmento. Si tratta infatti dell'unico urban crosser con 2 posti in linea 100% elettrica che assicura spostamenti cittadini in totale libertà e sicurezza, grazie a un'autonomia di 100 km (in ciclo urbano normalizzato). Ma abbiamo verificato che all'occorrenza - grazie al suo motore elettrico che eroga, all'avviamento, una coppia di 57 Nm, pari a più di 4 volte la coppia disponibile su uno scooter a tre ruote da 125 cm3 - si "arrampica" senza problemi sulle strade ripide e tortuose delle Dolomiti. Le accelerazioni sono lineari, la coppia è immediatamente disponibile e il motore silenzioso. Inoltre, la vetturetta è davvero facilissima da guidare e da "capire": le informazioni fornite dalla strumentazione, tra cui l'indicatore di autonomia e l'econometro, sono facilmente leggibili e consentono di familiarizzare immediatamente con il veicolo. Inoltre, grazie alle particolari wing doors, sportelli laterali parzialmente aperti con apertura ad elitra, del modello che utilizzavamo abbiamo potuto godere appieno della guida all'aria aperta.

Completa la gamma dei modelli finora disponibili l'elegante Fluence Z.E., che ci seguiva elegante e silenziosa mentre raggiungevamo in cordata il passo Rolle e la baita Segantini. Si tratta della prima berlina elettrica 5 posti, caratterizzata dalle linee fluide e sportive, e con un'autonomia della batteria di 185 km.

Ma non è finita qui, perché la famiglia "verde" sta per ampliarsi: a fine 2012 arriverà sulle nostre strade anche ZOE, una berlina compatta e versatile dal design innovativo e con un'autonomia di ben 210 km e una ricarica versatile, dotata di tutti i comfort e delle più avanzate tecnologie per la connettività.

>> Leggi anche: Con Renault e Green Way Primiero il Trentino è sempre più verde


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana