Il giardino in ufficio

di Gaia Segattini 

Tante idee, anche regalo, per portare la tua anima verde sulla scrivania: sia in ufficio che a casa

Gaia Segattini

Gaia Segattini

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Pioggia e freddo sono arrivati. Eppure ci tocca uscire per andare a lavorare. Per rendere il proprio ufficio meno grigio ognuno cerca di riscaldare e personalizzare la propria postazione come può. C'è chi si limita ad usare come desktop del pc la foto di se stesso immerso nell'acqua del mare, chi invade il muro antistante di ritagli di giornali, chi ha tonnellate di disegni dei propri bambini, chi si conforta con mille gadget tecnologici: il riscalda tazza con presa Usb, il cuscinetto anti mal di spalle... addirittura maglioni e cardigan ad "uso scrivania"! Chi lavora in casa, invece, probabilmente lo farà col gatto sulle gambe, le pantofole e una tazza di thè.

Ma niente ci riscalda più il cuore di una pianta sulla scrivania, magari una grassa, che ha bisogno di poche attenzioni e pare assorba il magnetismo cattivo del computer. Curarla ogni giorno diventerà un piccolo rituale distensivo e magari ci convincerà ad approfondire questo hobby!

Dal vasetto da giacca a quelli antropomorfi del designer Matteo Cibic, tante nuove idee per portare un po' di verde al lavoro in maniera ordinata, giocosa e, perchè no, ecologica.

LEGGI ANCHE:

>> Le piante ritornano a casa

>> Istruzioni per un giardino evoluto


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana