Donne e motori:
cosa c'è di nuovo

di Paolo Matteo Cozzi 

La Ferrari più cara (ed ecologica) mai prodotta accanto alla Lamborghini che celebra i 50 anni del marchio-icona che conquistò Liz Taylor, la Rolls-Royce gioiello e la McLaren ibrida che entra in centro città come un'utilitaria: al Salone dell'Auto di Ginevra lo stralusso schiaffeggia l'Europa che arranca. E per noi? Ecco una manciata di auto moderne, esteticamente piacevoli, raffinate e con tanta tecnologia facile che semplifica la vita

Paolo  Matteo Cozzi

Paolo Matteo Cozzi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Al Palexpo di Ginevra (7-17 marzo) sono 130 le anteprime mondiali esposte nei sette padiglioni che hanno accolto circa 700mila visitatori e ospitato 260 espositori provenienti da tutto il mondo. Il marchio cinese Qoros porta una vetturetta disegnata da Gert Hildebrand, il papà dell'ultima Mini, per dimostrare che ormai anche la Cina è pronta a dire la sua. Se le supercar sono le regine incontrastate della rassegna, si sogna con LaFerrari e la McLaren P1 ibride, con la regale Rolls-Royce Wraith o con l'arrogante Lamborghini Veneno: la tecnologia eco-chic continua a ritagliarsi uno spazio sempre più importante. Negli ultimi cinque anni le auto finalizzate al risparmio energetico o alle energie alternative, come la Volkswagen XL1 che promette 100 chilometri con meno di un litro, si sono evolute tanto da rappresentare oggi oltre il 10% dei circa 900 veicoli esposti.

Da non perdere neppure le numerosissime vetture "normali", a cominciare dalla Fiat 500L Trekking, sorellona della bestseller made in Italy e capofila di una nicchia di veicoli che uniscono le virtù dei Suv a forme contenute. Una categoria trasversale che si esprime con Peugeot 2008, una 208 rialzata, con la coupé integrale Mini Paceman All4 e con Cross up!, variante off road dell'ultima city-car Volkswagen. Tutte misurano circa 4 metri, hanno posizione di guida rialzata per vedere meglio la strada (senza mostrarsi troppo), sono perfettamente a proprio agio tanto in città quanto nel fuoristrada leggero.

Alla Citroën DS3 Cabriolet - che anticipa la primavera sostituendo il tetto in lamiera con una capote in tela e si arreda con numerosissime combinazioni di colore tono su tono o in contrasto fra tetto e carrozzeria - fa eco la cabriolet Toyota FT-86 Open: si tratta di una sportiva due posti di carattere, ma che si guida con una facilità disarmante.

Le signore più raffinate e disposte a spendere di più, apprezzeranno molto l'ultima perversione Evoque: la Range Rover con gli interni disegnati (anche) da Victoria Beckham, che propone una versione Black&White con cromie a contrasto, appunto bianco per la carrozzeria e nero per il tetto e, soprattutto, un nuovo cambio automatico a 9 marce. Le più attente al tema sci-fi saranno invece colpite da microMAX, un micro bus proposto da Rinspeed per il car sharing: è lungo 2 metri, ha solo posti in piedi, motore elettrico, frigo e macchinetta del caffè.

LEGGI ANCHE:

>> Citroën DS3 L'Uomo Vogue per Women create life

>> Peugeot 208, la prova su strada

>> Jaguar F-Type: un sogno per due

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana