Da Giotto a Gentile: pittura e scultura a Fabriano

di Francesca Amé 

Una mostra suggestiva e raffinata a Fabriano, la città della carta, curata da Vittorio Sgarbi

Francesca Amé

Francesca Amé

contributorLeggi tutti

<<>0
0/

Fabriano, la storica 'città della carta' situata nell'entroterra marchigiano, torna protagonista di primo piano del panorama artistico-culturale nazionale con la mostra "Da Giotto a Gentile - pittura e scultura a Fabriano fra Due e Trecento", a cura di Vittorio Sgarbi.

Inaugurata il 26 luglio, la Mostra svela l'esistenza di una 'scuola fabrianese' in un excursus inedito di oltre 100 opere che include geni pittorici del calibro del 
Maestro di Campodonico, Allegretto Nuzi, Giotto, Cimabue, Pietro
Lorenzetti, Gentile da Fabriano e molti altri.

L'itinerario artistico evidenziato è di straordinario impatto ed unico per raffinatezza e suggestività: si snoda tra pale d'altare, sculture lignee, dipinti e affreschi alternati a miniature, oreficerie rarissime, codici e manoscritti che rappresentano testimonianze affascinanti e tutte da scoprire della lunga stagione gotica.

Il contesto culturale nel quale la Mostra si ascrive pone le sue basi nell' egemonia 
artistico-spirituale umbra che, nel XIV secolo, coincide con la propagazione dell' influsso giottesco oltre i valichi appenninici. E' in questo periodo complesso, in cui la fede si avvale della pittura come di un efficace strumento educativo e propagandistico, che prende vita la cosiddetta "civiltà dell' Occidente cristiano" della quale Fabriano - grazie alla fiorente manifattura cartaria ed all' incontro tra la mistica francescana e quella benedettina - diviene centro di spicco.
La Mostra ne ritesse la trama epocale attraverso opere preziose, concesse in prestito dai più prestigiosi musei nazionali e stranieri: tra esse, gli affreschi del Maestro di Campodonico, i raffinati dipinti su tavola e i polittici di Allegretto Nuzi ispirati ai modelli fiorentini e senesi, le sontuose Madonne dell' Umiltà di Francescuccio di Cecco Ghissi, le sculture lignee del Maestro dei Magi. A concludere l' esposizione, capolavori del Gentile come la Crocefissione del polittico proveniente da Valleromita di Fabriano, ora nella Pinacoteca di Brera, o la raffinata Madonna dell'umiltà del Museo nazionale di San Matteo di Pisa rivelano lo stile elegante e forbito esibito dal caposcuola del Gotico Internazionale.

Articolo edito da Silvia Ragni
Foto credits Rita Vitali Rosati

 

Da Giotto a Gentile- pittura e scultura a Fabriano fra Due e
Trecento
Dal 26 Luglio al 30 Novembre
ORARI 10.00-21.00; we 10.00 -23.00; lunedì mattina chiuso
BIGLIETTO 9€ ridotto 6€
INFO MOSTRA e PRENOTAZIONI VISITE GUIDATE 
0732/042195
Il Catalogo, edito da Mandragora, è curato da Vittorio Sgarbi insieme 
a Giampiero Donnini e Stefano Papetti, responsabile anche dell' 
allestimento con Liana Lippi, direttore e coordinatore dell' evento.
Sito Ufficiale
http://www.mostrafabriano.it/

"Da Giotto a Gentile", ospitata presso la Pinacoteca Civica Bruno Molajoli e nelle cappelle gotiche delle splendide chiese di San Venanzio, San Domenico e Sant'
Agostino, è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana con il sostegno della Fondazione Veneto Banca e del Comune di Fabriano, in collaborazione con la Regione Marche, la Soprintendenza Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche di Urbino, la Soprintendenza Beni
Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria e la Diocesi di Fabriano-Matelica e si avvale dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, del Patrocinio della Presidenza del Consiglio deiMinistri e del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Cucina

    Aperitivo con i bambini

    Cibo semplice nel gusto e colorato nella veste. Per un happy hour versione junior!

  • Casa

    A tavola tutti composti: almeno a Natale!

    Accademia Italiana del Galateo ha stilato 9 regole d’oro da seguire durante i pranzi e le cene di ...

  • Casa

    Dove comprare bellissime fodere per cuscini senza muoversi dal proprio letto!

    L'autunno è arrivato e lo passerete attaccate alla vostra coperta di Linus? È tempo allora di ...

  • Viaggi

    Fabriano, la città della carta

    Una mostra suggestiva e altri cinque luoghi da visitare nella bellissima città marchigiana