VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
ciao ciao

Joseph Fiennes al Lido sulla Terrazza Martini dell'Hotel Excelsior.


05.09.2004

Beauty rumors dal Festival del cinema di Venezia

Make up. Tic e manie dei divi di Hollywood approdati al Lido

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
 > UOMINI AL TRUCCO
Tra le star che in questi giorni si sono rivolte a MAC Cosmetics per il proprio trucco ci sono Barbara Bobulova, al festival con Ovunque sia di Michele Placido e Tartarughe sul dorso dell'esordiente Stefano Pasetto, e Lynn Collins, la bella Porzia de Il Mercante di Venezia di Michael Radford. A chiedere i servizi offerti dai make up artist, però, sono stati anche alcuni suoi colleghi: Al Pacino e Joseph Fiennes. La particolarità di questo maquillage al maschile è che risulta praticamente impercettibile e naturalissimo. E' un trucco che punta sull'azione leggermente correttiva di un fondotinta in stick (Fiennes, ad esempio, deve mimetizzare una minuscola cicatrice che ha sulla bocca fattasi surfando durante le riprese di un film australiano), unita a quella opacizzante di un velo di cipria e all'effetto bonne mine di un accenno di terra. Ma c'è dell'altro. A tutti sono state truccate anche le orecchie, che sotto i riflettori tendono a diventare o troppo rosse o troppo chiare rispetto a un viso ben truccato. Come si procede a questo tipo di make up? E' sufficiente passare sul padiglione auricolare e sui lobi il residuo di fondotinta che rimane sempre sulla spugnetta.

> IL BEAUTY FETICCIO DI RITA WILSON
Di cosa non può proprio fare a meno la moglie di Tom Hanks, Rita Wilson, per far risaltare al meglio la sua carnagione diafana? Della sua cipria (Lancôme, pare).

articoli precedenti

aggiungi un commento