VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Alcune modelle truccate da Massimiliano della Maggesa

Alcune modelle truccate con body painting da Massimiliano della Maggesa.


16.05.2006

Body painting. Make up a tutta pelle

Ne parliamo con Massimiliano della Maggesa, make up artist MAC, dietro le quinte di uno special show

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Bologna, Cosmoprof 2006. MAC presenta la sua collezione trucco primaverille con uno show che mescola arte del make up a musica e danza.
Tra i suoi protagonisti due modelle trasformate dall'arte del bosy painting in fiori viventi. A operare questa metamorfosi la mano di un make up artist esperto in catwalks look e maquillage speciali: Massimiliano della Maggesa.

Quali strumenti per il body painting di oggi?
«E' qualcosa di speciale. Abbiamo innanzitutto relizzato una base più chiara della carnagione naturale delle modelle utilizzando l'air brush. Sempre con l'aerografo, poi, abbiamo steso alcuni colori, successivamente ripassati con chromacake (colori ad acqua solidi) e lip gloss».

Body painting. Un'idea da replicare per le notti estive?
«La tecnica non è facilmente replicabile. Nel senso che servono gli strumenti, una certa manualità e un disegno ben preciso (non si improvvisa, bisogna scegliere prima motivi decorativi e abbinamenti di colore). 
Sicuramente, però, si può e si deve giocare con tutto il proprio corpo. La pelle non ricopre solo il viso.
Via libera, allora, a illuminatori all over e a proddotti che imitano l'abbronzatura, no transfer e che si eliminano con una doccia. Sono un must di questa estate».

articoli precedenti

aggiungi un commento