VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Maria Cristina Ratto, medico estetico


06.04.2007

M. Cristina Ratto: «Frutti rossi contro la couperose»

I polifenoli sono amici dell'epidermide, il make up waterproof no. Ecco cosa ci ha raccontato Maria Cristina Ratto, medico estetico, sulla couperose.

di Monica Tappa

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Esistono componenti nelle creme che possono peggiorare o, viceversa, che sono amici della pelle affetta da couperose?
Alcune sostanze contenute nei cosmetici possono peggiorare la couperose irritando i capillari sanguigni. Sicuramente l'acido retinoico che è un derivato della vitamina A e l'acido acetilsalicidico che viene utilizzato nella cura dell'acne. L'acido glicolico, in piccole quantità, può essere utilizzato perchè è idratante. Aiutano la couperose, invece, tutti i polifenoli, ovvero le sostanze estratte dai frutti rossi, dall'uva, dalla liquirizia e dalla rosa

Quali trattamenti si possono effettuare a casa, quali in istituto e quando si deve ricorrere alla chirurgia estetica?
A casa, la couperose si può trattare con impacchi lenitivi a base di frutti rossi (ribes, more, uva), affiancandola a linee cosmetiche dedicate cui aggiungere alcuni trattamenti da fare in istituto. Il ricorso alla chirurgia estetica avviene generalmente quando i capillari sono molto dilatati. Due le metodiche utilizzate: le toccature con un termocoagulatore, che con il calore ostruisce i vasi sanguigni oppure il laser, che è rapido e offre buoni risultati.

Se ho la couperose mi posso truccare?
Il make up deve ovviamente camuffare però deve essere rigorosamente un trucco non ostruente, traspirante, idratante, e possibilmente con fattori di protezione solare. Quindi i prodotti waterproof sono sconsigliati perché comportano la vasodilatazione della pelle che non riesce a "respirare". Sono preferibili i cosmetici che contengono pigmenti verdi per contrastare il rosso della couperose.

articoli precedenti

aggiungi un commento