VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Julia Roberts @kikaress

@ Kikapress


29.07.2003

Couperose: il rimedio di Julia Roberts

L'attrice combatte la sua guerra ai fastidiosi segni rossi a colpi di fondotinta

di Barbara Balladori

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Ha la pelle sempre arrossata», racconta Mary Todd, sua make-up artist personale, «per questo, prima di girare una scena o di andare a una conferenza stampa, truccarla diventa una specie di sfida...».

Il suo personale trucco?
«Il segreto è usare il fondotinta giusto, per nascondere le macchie rosse sottocutanee provocate dai microcapillari che si spaccano a causa del gelo», spiega la make-up artist. «Deve essere fluido, morbido, idratante e rigorosamente dotato «di filtro solare. Lo stendo su viso e collo con le dita, poi lo rendo omogeneo con un pennellone in setole naturali, inumidito. Infine, per dare al viso il massimo "effetto luce", ritocco, con un correttore fluido di tinta naturale, il contorno occhi, il centro della fronte e il mento».

A casa tua
 
Scegli un fondotinta fluido, molto morbido, di un tono più scuro della tua carnagione e con riflessi dorati, che illuminano le zone chiazzate. Se il rossore è evidente, copri le macchie rosse usando, al posto del correttore naturale, un correttore verde, che le nasconde completamente. Basta picchiettarne qualche goccia con una spugnetta leggermente inumidita e sfumare con il dito.

articoli precedenti

aggiungi un commento