VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Archivio Condé Nast


24.04.2007

Parrucchieri? I più felici

Pare che i parrucchieri rappresentino la categoria più felice sul lavoro. Ecco perché.

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (11 voti)
Apprendiamo dal sito Internazionale.it che, secondo il Daily Express, i parrucchieri sono i lavoratori più felici del mondo. Più degli avvocati, dei dottori e di chi lavora nel marketing. E' stato addirittura stilata una lista in 7 punti per spiegarne le ragioni. Che sono:

1 Personalità. I parrucchieri, dato il lavoro che fanno, possono permettersi di essere originali quanto vogliono. Possono colorarsi i capelli, tagliarseli, farseli crescere, fare le cose più tsrane e dare così libero sfogo alla personalità.
2 Creatività. I parrucchieri cercano e sperimentano in continuazione nuovi tagli, la loro fantasia non è mai a riposo.
3 Progetti a breve termine. I clienti in un giorno sono tanti e passano velocemente, non hanno tempo di fossilizzarsi.
4 Socialità. Ore e ore a chiacchierare davanti allo specchio, con colleghi e clienti. Un vero sogno!
5 Creare un network di relazioni. Al parrucchiere si resta fedeli, sempre. Se va da un'altra parte lo seguiamo e lui si crea una rete di clienti fidelizzati.
6 Responsabilità. Anche se lavorano per altri, i parrucchieri hanno un forte senso di 'proprietà'. Il loro successo dipende da loro.
7 I soldi non sono tutto. E' raro che un parrucchiere diventi veramente ricco, ma felice sì, lo è di sicuro.

articoli precedenti

aggiungi un commento