VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Guarda la gallery

24.09.2007

Trucco PE 08: ispirazione Anni '20 per Trussardi

Gli anni '20 rivisitati in chiave moderna. Novelle Karen Blixen sulla passerella di Trussardi

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (8 voti)
Anna Scott, da cosa è stata ispirata per questo make up?
«Non preparo mai un trucco prima della sfilata. Mi lascio suggestionare dagli abiti, guardandoli e toccandoli. Per questa sfilata mi sono ispirata agli Anni '20, senza l'utilizzo del nero. Il trucco è fresco e leggero, gli occhi prevedono sfumature accese, dall'azzurro cielo all'arancio. Colori tipicamente estivi, soprattutto l'arancio, ripreso per la bocca».

Stessa ispirazione per l'hair stylist, Pierfrancesco Moroni?
«Mi sono lasciato catturare dalle atmosfere descritte da Karen Blixen ne La mia Africa. Pettinature semplici, naturali. Unico vezzo le onde piatte, ma solo sul ciuffo, il resto è lasciato morbido».

GUARDA LA SFILATA, CLICCA QUI

articoli precedenti

aggiungi un commento