VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Archivio Condé Nast

sondaggio

Hai mai pensato di intraprendere un regime vegetariano?

Sì, qualche volta
No, mai
Ho sempre rimandato
Lo seguo da anni

03.01.2007

I consigli della vegetarianista

Tanta verdura, frutta e soia. E non dimenticare spremute, centrifugati e tisane!

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
> COME MANGIARE
Limitare i grassi Cuocete al vapore con poca acqua per conservare meglio i principi nutritivi. Per condire l'insalata scegliete succo di limone, aceto di mele o salsa di soia. Usate l'olio solo per la verdura cotta.
Masticare Fate in modo che il cibo diventi la nostra bevanda e la bevanda il nostro cibo: masticate bene e lentamente, per evitare di affaticare lo stomaco durante la digestione.
L'acqua quando Bevetene 1 litro e 1/2 al giorno, ma non durante il pasto: prima o dopo con un distacco di almeno due ore, altrimenti allungherete il tempo della digestione.

> COSA MANGIARE
Verdura «Scegliete quella biologica di stagione. Fate in modo che quella cruda apra il pasto e che la cotta lo chiuda. La prima è indicata per chi soffre di colite: regolarizza e depura l'intestino», spiega Bianca Salvi dietologa ed esperta di vegetarianismo.
Frutta «Va consumata al mattino a colazione o nel pomeriggio come spuntino. Mela e ananas, in particolare, aiutano a controbilanciare la ritenzione idrica e a migliorare la circolazione».
Soia «Consumate 60g di pasta o riso integrale a pranzo e preferite a cena uova, formaggi magri e proteine vegetali, come i legumi e in particolare la soia, una ricca fonte di aminoacidi essenziali, di vitamine del gruppo B e anche di sali minerali».

IL CONSIGLIO IN PIU'
Nell'arco della giornata date libero spazio a spremute, centrifugati e tisane: quella alla malva è rinfrescante, aiuta la diuresi ed è blandamente lassativa, un contributo in più, quindi, per eliminare le scorie alimentari.

articoli precedenti

aggiungi un commento