VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Foto: Archivio Condé Nast


Dieta: il fitoterapista consiglia

Cibi integrali e biologici, verdura e spremute. I consigli dell'esperto in fitoterapia.

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
> COME MANGIARE
Di stagione e bio Verdura e frutta biologica di stagione danno sostanze giuste al momento giusto. In estate, per avere liquidi, minerali e vitamine: sì a pesche, ciliegie e verdure a foglia larga.
Verde in testa Iniziate sempre il pranzo con un piatto di verdura cruda: metterà in movimento i succhi gastrici preparando lo stomaco al pasto. Evitate di associare cibi simili (pane e pasta).
Poco e spesso Gli spuntini affaticano l'organismo. Mai saltare la colazione, con fette integrali e miele, e la merenda: a scelta, un frutto, una spremuta, un centrifugato di verdure o uno yogurt con cereali e frutta.

> COSA MANGIARE
Cereali
«Evitate i cibi raffinati: danno un apporto energetico troppo forte, ma debole dal punto di vista nutritivo», spiega Roberto Lombardi, nutrizionista e fitoterapista. «Pane, pasta e riso integrale, invece, mantengono inalterate le fibre, ottime e utilissime alleate per depurare l'intestino ed eliminare le tossine».
Legumi «Per assumere proteine puntate sui legumi. La carne va bene una volta alla settimana; il pesce, infine, non più di due».
Latticini «In generale, è bene ridurre i formaggi, soprattutto se stagionati. Consumate, semmai, quelli freschi, come robiola e stracchino. Unica eccezione il parmigiano: 50 g, intero o grattugiato sulla pasta, favoriscono il giusto apporto di calcio».

> IL CONSIGLIO IN PIU'
Bevete ogni giorno una spremuta di pompelmo, dall'azione rinfrescante, e una di ananas, che agisce contro le infiammazioni e stimola la microcircolazione. Infine, per depurare il fegato, può essere utile l'infuso di gramigna

articoli precedenti

aggiungi un commento