VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

22.06.2007

La dieta vegetariana

Pi¨ che un regime a basso conteuto calorico, un esempio di stile alimentare a lungo termine. Per chi vuole provare a rinunciare alla carne e al pesce a favore di frutta, legumi e verdura, senza privarsi di latticini e uova

VOTA [ 12345 ] (20 voti)
Un programma leggermente ipocalorico, che soddisfa un fabbisogno energetico di circa 1500 calorie al giorno, che in linea con la filosofia vegetariana, elimina salumi, carni bianche e rosse, ma anche pesce e frutti di mare. Senza, per˛, rinunciare agli amminoacidi essenziali contenuti nel latte, nelle uova e nel formaggio.

Attenzione, per˛. Per questo regime, come per tutti gli altri ideati per noi dallo Studio Dietologico Italiano, occorre essere in buona salute e non soffrire di carenze o patologie.

articoli precedenti

commenti 0 commenti

  • non ci sono commenti per questo articolo

aggiungi un commento