VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


04.07.2007

Estate e dieta: i consigli del dietologo

Abbiamo intervistato il dott. Giacomo Fiori, specialista in Scienza dell'alimentazione, che ci ha spiegato quali regole seguire per affrontare al meglio la bella stagione.

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (10 voti)
In estate il nostro organismo è esposto a temperature elevate oltre che ad abitudini di vita modificate e a climi (marino o montano) diversi da quelli a cui è normalmente soggetto. Ecco quindi che diventa necessario adattare ai primi caldi, oltre al guardaroba anche l'alimentazione.

Come è meglio comportarsi?
«Per noi italiani, promotori da sempre del modello di dieta più sano, quello "mediterraneo", è quasi implicita l'adozione di abitudini alimentari molto sane  che portano a consumare cibi ricchi di fibra vegetale (frutta, verdura, cereali, legumi), carni e pesce. Le temperature piuttosto elevate tendono a diminuire l'appetito, infatti è il momento in cui si prediligono le insalate, i "piatti freddi", mentre aumenta l'esigenza di liquidi, a causa delle cospicue perdite d'acqua e sali minerali dovute all'abbondante sudorazione».
Con il caldo si perdono molti liquidi. Come fare per reintegrarli?
«Sudando si perdono quantità più o meno importanti di sali preziosi, in particolare sodio e potassio oltre che, naturalmente, di acqua. Le conseguenze della disidratazione possono anche essere gravi, per cui per integrare le perdite è necessario bere molto di più rispetto alle normali abitudini: l'acqua è la bevanda ideale ma sono indicati anche the leggeri, frullati, spremute sia di frutta che di verdura (carote, pomodori) che oltre ai liquidi reintegrano anche sali e vitamine. Sarebbe inoltre indicato mettere in tavola cibi un po' più salati del solito, per sostituire i sali (sodio e potassio) persi con la sudorazione (sempre che non sussistano problemi di ipertensione!)».

articoli precedenti

aggiungi un commento