VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

sondaggio

Sei, o sei mai stata, in lotta con l'ago della bilancia?

Lo sono costantemente, da anni
No mai, mi piaccio così
Cerco di darmi alcune semplici regole

05.11.2007

Una giornata-tipo

Esistono alimenti da "bandire"? E qual è il menu più equlibrato di una giornata normale?

di Maria Maccari

VOTA [ 12345 ] (20 voti)
TAGS:
Esistono cibi da bandire assolutamente (per una persona che non abbia problemi di salute)? O vale la formula: di tutto ma poco?
«Nessun cibo da bandire in modo particolare. Piuttosto cibi da moderare a seconda del proprio problema. Per esempio, se si soffre di ritenzione idrica, bisogna limitare i cibi ricchi di sodio, il minerale che favorisce l'accumulo di acqua da parte dei tessuti. Quindi meno salumi, meno formaggi stagionati, poco sale in cucina, no dadi o piatti pronti liofilizzati, no al tonno in scatola. Il cibo che, invece, consiglio sempre è il cioccolato fondente (non più di 20 grammi al giorno): fa bene all'umore e aiuta a sopportare meglio gli inevitabili sacrifici di una dieta».

Qual è l'alimentazione-tipo di una normale giornata?
«Farò uno strappo alla regola e vi regalo due giorni tipo rubati dalle pagine del mio libro!
Giorno 1
Colazione: 80 g di ricotta con 100 g di frutta a pezzetti
Spuntino: 2 crackers integrali e una fetta di prosciutto
Pranzo: 200 g di pesce al vapore + 300 g di pomodori conditi con 1 cucchiaio d'olio Merenda: 20 g di grana
Cena: orecchiette con broccoletti (90 g di pasta,125 g di broccoletti, 1 cucchiaio di olio,10 g parmigiano) + 200 g di spinaci con 100 g di fiocchi di latte

Giorno 2
Colazione: 125 ml di latte + 30 g di fiocchi d'avena
Spuntino: 1 yogurt magro
Pranzo: 50 g di prosciutto crudo + 100 g di mozzarella + 50 g di lattuga condita con 1 cucchiaio d'olio + 50 g di pane + 1 frutto a piacere
Merenda: 2 fette di bresaola e un grissino
Cena: pasta e fagioli (80 g pasta, 100 g fagioli, 1 cucchiaio di olio) + 150 g di pollo ai ferri + 200 g carote alla julienne in insalata con 1 cucchiaio di olio + 1 kiwi»

articoli precedenti

aggiungi un commento