VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

foto Archivio Condé Nast

sondaggio

Ti stai già preparando alle feste? Come?

No, non ci ho ancora pensato
Sì, ho pensato di perdere qualche chilo
No, sinceramente non mi interessa
Sì, mi sono messa a regime già da qualche settimana

come funziona

Si tratta di una dieta ipocalorica (1200 calorie giornaliere circa), leggermente iperproteica, ma soprattutto iposodica cioè a bassissimo contenuto di sale.
Calo previsto alla settimana: 1,5-2 kg


28.11.2008

La dieta antiacqua

Ancora tre settimane e Natale busserà alla porta. Sei pronta ad arrivarci in una forma smagliante? La dieta antiacqua ti permetterà di asciugarti il più possibile in vista delle feste, soprattutto se le passerai a casa, in famiglia.

a cura della nutrizionista Samantha Biale

VOTA [ 12345 ] (87 voti)

Spesso, a compromettere la silhouette, non è solo l'accumulo di grasso ma anche la ritenzione idrica. A causa delle fisiologiche oscillazioni ormonali, in alcuni periodi del mese, tutte le donne tendono trattenere acqua nei tessuti come una spugna. Se, a questa situazione ormonale aggiungiamo uno stile di vita sedentario, una dieta squilibrata e troppo ricca di sale, un modesto difetto di circolazione (una donna su due ne soffre) il gonfiore e la cellulite diventano un fatto quasi "matematico".

Per capire se c'è un eccesso di acqua nei tessuti, basta tastare cosce e fianchi: se sono tesi, sodi e non hanno quella tipica morbidezza dei cuscinetti adiposi è segno che sono infarciti di liquido. La controprova si ha quando, da un giorno all'altro, la bilancia segnala oscillazioni notevoli o anche quando un indumento passa da "comodo" a stretto addirittura nella stessa giornata.

Ti riconosci in questo profilo? La dieta anti-acqua fa per te. Si tratta di una dieta ipocalorica (1200 calorie giornaliere circa), leggermente iperproteica, ma soprattutto iposodica cioè a bassissimo contenuto di sale. Il sodio è, dopo gli ormoni, il maggior responsabile dell'entrata dei liquidi tra le cellule: più sodio abbiamo in circolo più i nostri tessuti si gonfiano e fanno fatica a smaltire acqua e tossine.

Vai al programma del lunedì >>

 

articoli precedenti

aggiungi un commento